Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Giovanissimi Elite: Atletico 2000 indomabile, schiacciante cinquina al Rieti

Porta, Tolli, Pellegrino, Puddu e Birzo firmano il successo ai danni della compagine reatina



L'esultanza dell'Atletico 2000 dopo il secondo gol al Rieti foto©GazzettaRegionaleMARCATORI Porta 9’pt, Tolli 20’pt, Pellegrino 8’st, Puddu 22’st, Birzo 25’st

ATLETICO 2000 Emiaio 6 (26’pt Migani sv), Amici 6.5 (10’st Zalewsky 6), Portani 6.5, Perustini 6.5, Porta 7, Celli 6.5, Bundo 6.5, De Bonis 7 (21’st Spatamo sv), Santi 6.5 (18’st Puddu 7), Pellegrino 7 (24’st Birzo 6.5), Tolli 7 (10’st Pieri 6.5) PANCHINA Vevenosi ALLENATORE Di Luigi

RIETI Gentile 5 (29’st Carosi sv), Fosso 5.5, Carnassale 5.5, Fabiani 5 (11’st Basilici sv, 20’st Pizzoli sv), Ciaccia 5 (9’st Furlani 6), Comodi 5, Iacoangeli 6 (18’st Proni 6), Rossi 6, D’Angeli 5.5 (13’st Gerini 6), Tomassetti 5.5, Liberali 5.5 (1’st Astemio 5.5) ALLENATORE Pezzotti

ARBITRO Blasimme di Tivoli, 6.5

NOTE Angoli 3-0 Recupero 1’pt e 2’st


Una sfida senza storia, un monologo dall’inizio alla fine. L’Atletico 2000 schianta il Rieti in un match a senso unico che ha visto la formazione di Di Luigi surclassare la compagine reatina. La sinfonia dei padroni di casa inizia fin dai primi minuti di gioco, quando i rossoblu si presentano in campo con un piglio assolutamente più convinto rispetto alla squadra avversaria. Nei primi scampoli di gara l’Atletico 2000 prende le misure agli avversari, Celli e De Bonis impegnano Gentile, per il quale non sarà una giornata semplice. Al 9’ gli sforzi della team locale si concretizzano: corner battuto in area dalla sinistra, batti e ribatti che favorisce Porta che è il più lesto a schiaffare la palla in rete. Il Rieti prova a reagire, l’unico acuto del primo tempo vede Iacoangeli colpire il palo da posizione ravvicinata. Al 20’ arriva il raddoppio dell’Atletico 2000: è Tolli a infilare Gentile sul suo palo con un gran rasoterra dalla distanza. Nella ripresa la musica non cambia, Pezzotti prova a cambiare le carte in tavola ma il suo Rieti continua a imbarcare acqua. All’8’st i padroni di casa calano il tris: tiro incrociato di Pellegrino che, con un gran sinistro, spara la sfera sul palo più lontano, dove il portiere reatino non riesce ad arrivare. Gli ospiti annaspano, l’undici di Di Luigi non si ferma e prima della fine della gara riesce a segnare altre due volte: prima è Puddu a superare Gentile con un colpo di testa in area di rigore, tre minuti dopo è Birzo (appena entrato) ad infilare l’estremo difensore ospite direttamente da calcio piazzato. L’egemonia dell’Atletico 2000 è totale e il Rieti non riesce quasi mai ad impensierire il portiere dei padroni di casa. Finisce 5-0, per la squadra di Di Luigi un’altra convincente vittoria dopo quella rimediata una settimana fa sul campo del Monterotondo.