Notizie

Giovanissimi Fascia B Elite, un'ottava giornata spettacolare

Scontro al vertice in entrambi i gironi. Nel gruppo A la Lazio impegnata in casa della Vigor, nel B la Roma fa visita al Frosinone. Le inseguitrici sono pronte a colpire



L’ottava giornata di campionato si preannuncia assolutamente esaltante, e potrebbe fornire i primi importanti verdetti della stagione. La 28 squadre in competizione scenderanno in campo sabato 22 Novembre: il programma-gare offre incontri da non pendere in entrambi i gironi, quattro su tutti, due per girone, ed in entrambi i casi uno rappresenta lo scontro al vertice tra la prima e la seconda della classe, mentre l’altro è la sfida da due formazioni dei piani alti, vicine in classifica e dirette concorrenti per le Fasi Finali.

i classe 2001 in campoGirone A. Partendo subito con il piatto forte, il “big match” di giornata da non perdere assolutamente è lo scontro tra la Lazio, neo-capoclassifica a quota 17 punti in compagnia della Tor Tre Teste, e la Vigor Perconti. Al Vigor Center, tana dei blaugrana che per cinque turni sono stati in vetta, i ragazzi di Scaringella vogliono riscattare la sconfitta incasa dell’Atletico 2000, per iniziare una nuova scia di vittorie, dopo quella fermatasi a quattro consecutive; sulla loro strada troveranno però i biancocelesti di Zuccarini, in ottima forma e reduci da tre vittorie di fila, che, dopo averla conquistata, non vorranno di certo mollare la prima posizione. Spettatrice più che interessata sarà la Tor Tre Teste, che di successi di fila ne ha invece inanellati ben quattro: i ragazzi di Alfonsi dovrebbero uscire con i tre punti dal confronto casalingo con la Totti S.S., seppur sull’onda dell’entusiasmo per la vittoria ritrovata sabato scorso dopo quattro sconfitte, e sperano di ritrovarsi in testa da soli al termine dello scontro diretto delle pretendenti. L’altro scontro interessante è quello che infiamma il litorale e vede affrontarsi Ladispoli e Ostiamare, divise da un solo punto in classifica: i primi vengono dallo scialbo pareggio a reti bianche con l’Aurelio F.A., mentre i secondi sono stati salvati dal maltempo nel match, sospeso e da recuperare in data da stabilire, contro l’Urbetevere. I gialloblu di Brunelli non dovrebbero avere problemi con l’Unipomezia, che non vince dalla quarta giornata ed è il fanalino di coda assieme a Vigili Urbani e Massimina, che se la vedranno con due team di poco sopra in classifica. Il Massimina ospiterà l’Aurelio F.A., che è a secco di successi da tre giornate, ma la squadra di Casal Lumbroso non se la passa meglio dato che perde da due turni consecutivi e non va a punti dalla quinta giornata, quando vinse proprio in casa dei Vigili Urbani, che invece ospitano la Romulea, reduce dalla bella vittoria di una settimana fa. Infine tra Montefiascone e Atletico 2000 partono favoriti gli ospiti, che vengono da tre trionfi, l’ultimo dei quali contro l’ormai ex capolista Vigor, ma non potranno schierare Gagliassi e Gabrielli fermati dal Giudice Sportivo. Perciò i viterbesi, che ritrovano mister Piacentini dopo la squalifica, dovranno dare il massimo tra le mura amiche, anche per rifarsi dopo la netta sconfitta della passata giornata.

I giallorossi in festaGirone B. Anche nel secondo raggruppamento la partita di cartello è senza dubbio la sfida di Supino tra Frosinone e Roma, rispettivamente seconda e prima della classe. Sui giallorossi non c’è nulla di nuovo da dire: 7 partite, punteggio pieno, migliori attacco e difesa, insomma un vero e proprio rullo compressore che ha già 5 punti di vantaggio sui ciociari. Questi sono chiamati ad un grande sforzo, su un campo, quello casalingo, dove non danno il meglio, basti pensare al pareggio col Certosa ed alla sconfitta con l’Anziolavinio; tutto il contrario invece in trasferta, date le imposizioni di San Cesareo, del Testa col Tor di Quinto ed in quel di Carso settimana scorsa. Dietro Lodigiani ed Aprilia sono pronte a sfruttare l’occasione per scalare posizioni in graduatoria: i biancorossi vanno in casa del Calcio Sezze, favoriti contro l’ultima in classifica, mentre i pontini cercano la quarta gioia consecutiva sul campo del Cinecittà Bettini, in cerca di riscatto dopo la sconfitta di Trigoria. In questo gruppo la seconda gara da tenere d’occhio è quella tra Savio e Futbolclub. I padroni di casa sono in crisi, con tre sconfitte nelle ultime tre gare, e cercano quindi di rialzarsi contro gli orange, che, dopo la goleada di sabato scorso, stavolta affronteranno tutt’altro avversario. Il Tor di Quinto di Schiavi è impegnato nel match casalingo con la Polisportiva Carso, reduce da due cadute consecutive, e ha l’obiettivo di ritrovare il gol dopo il pareggio a reti inviolate con l’Anziolavinio, che invece giocherà in casa di un Certosa più agguerrito che mai: la compagine di via di Centocelle non avrà a disposizione Miglio, squalificato per due giornate, ed in settimana ha visto Bordacconi succedere a Raggi in panchina, una scelta adoperata per riportare i neroverdi ad un successo che manca da quattro turni, mentre chiude la giornata San Cesareo Tor Sapienza.