Notizie
Categorie: Nazionali - Under 15

Giovanissimi Nazionali: la Roma è un'orchestra, cinque marcatori diversi per cinque reti realizzate

De Angelis, D'Orazio, Antonelli, Menon e Mastromattei annientano L'Aquila. Di Facchini l'unica rete abruzzese



MARCATORI De Angelis 16’pt (R), D’Orazio 29’pt rig. (R), Antonelli 3’st (R), Facchini 13’st (L), Menon 29’st (R), Mastromattei 33’st (R)

ROMA Pagliarini, Cervasio (30’st Del Signore), Ingrosso, Menon (30’st Sdaigui), Di Giacomo (11’st Santese), Barbarossa, Ambrosecchio (24’st Mastromattei), Leonardi (16’st Valentino), Antonelli (16’st Pezzella), D’Orazio (7’st Filoia), De Angelis PANCHINA Zamarion, Piscitelli ALLENATORE Muzzi

L’AQUILA Jorio, Maraone, Minchella, Istrefi, Del Sorbo (7’st Gryka), Russo, Bianchi, Tomassi, Facchini (37’st Luchetti), Di Nardi (35’st D’Antonio), Santopaolo (37’st Morico) PANCHINA Trani, Lena, Antonetti, Venditti ALLENATORE Caruso

ARBITRO Mancuso di Roma 1

NOTE Ammoniti Tomassi Rec. 2’pt e 2’st Angoli 9-1


foto©GazzettaRegionalePartita a senso unico questa mattina a Trigoria tra la Roma e L’Aquila. I giallorossi di Roberto Muzzi centrano infatti il quinto successo in sei partite disputate, mantenendo la vetta della classifica del girone F. Una vittoria mai messa in discussione dagli ospiti che, solo nella ripresa quando il risultato era già acquisito dai giallorossi, sono riusciti a infilare la porta difesa da Pagliarini. I capitolini già dopo un quarto d’ora trovano il gol del vantaggio grazie a De Angelis, bravo a superare il portiere ospite Jorio. Alla mezzora arriva anche il raddoppio grazie a un rigore trasformato da D’Orazio e conquistato da Ambrosecchio. Nel secondo tempo la Roma trova subito il terzo gol con Antonelli, il match sembra chiuso definitivamente ma come un fulmine a ciel sereno arriva la rete dell’Aquila con Facchini che fa tutto da solo e da posizione defilata accorcia le distanze. La Roma non si scompone e negli ultimi minuti della contesa legittima la propria superiorità con i gol realizzati da Menon e Mastromattei. Finisce 5-1 per i giallorossi che possono così affrontare la sosta con maggiore tranquillità, si tornerà in campo tra due settimane quando i ragazzi di Muzzi saranno in scena a Supino contro il Frosinone.