Notizie

Girone A: comanda la Roma, spingono Fortitudo e DLF

Quarta giornata in archivio, perdono terreno Savio e Massimina, il Certosa di Ottobrini festeggia la prima vittoria



La Roma continua a volareSi delinea sempre con maggior precisione la classifica dopo questo quarto appuntamento stagionale. Troviamo i giallorossi a condurre, inseguiti da un grande quartetto a quota nove. Ma, attenzione: alle spalle di quest’ultime ci sono l’Accademia Calcio Roma, il Tor di Quinto e l’Ostiamare. Formazioni gravate da qualche passo falso, ma determinate a combattere per ritagliarsi il loro angoli lassù, fra le stelle. 


Un po’ di numeri Continua l’impero del goal, sventola forte sulla torre più alta la bandiera della Roma: con 17 goal all’attivo i ragazzi di Mattei si confermano miglior attacco del girone. Nulla di nuovo sotto al sole, dunque, anche se un dettaglio inedito risalta quest’oggi, nel conteggio delle reti passive. Il Massimina perde, infatti, la sua invulnerabilità, e la capolista resta così l’unica compagine a non aver mai subito goal. 


La nuova coppia I giallorossi conquistano la vetta solitaria, essendo l’unica formazione a centrare la quarta vittoria consecutiva. Missione compiuta, tre punti conquistati al termine dell’impegnativo confronto con il Tor di Quinto, uscito sconfitto con dignità (Mai prima d’ora, infatti, si è vista la Roma vincere con soli due goal di scarto). Ma eccoci al titolo del paragrafo: cade il Savio in casa. Ferito dopo soli sei minuti di gioco dall’Ostiamare, il gruppo di Iacovolta Prima vittoria per il Certosaalzerà infine bandiera bianca. Parallelamente, in una delle partite più attese del girone A, crolla per la prima volta il Massimina di Spogani: 2-0 l’esito finale, inflitto dalla Fortitudo Calcio Roma. Ed è proprio la squadra di Isabella un componente della nuova coppia: strappati i tre punti alla diretta contendente, può agganciarsi ad essi a quota nove punti. L’altra grande protagonista di giornata è il DLF Civitavecchia, autrice di un secco 4-0 ai danni della Totti Soccer School: un risultato che permette anche ai dielleffini di aggregarsi al gruppo delle inseguitrici  a nove punti. Battuta d’arresto, invece, per l’Accademia Calcio Roma, uscita con solo un punto dal conflitto in trasferta con il Ladispoli. Ottime le reazioni di Romulea e Certosa (prima vittoria con Ottobrini in panchina), vincitrici entrambe per 2-0 sui rispettivi avversari, il Vigili Urbani e il Rieti. Una gioia particolare soprattutto per la formazione di Via Centocelle, che può così festeggiare il primo successo in assoluto della stagione.