Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Girone A: il match clou si gioca all'Anco Marzio

Ad Ostia big match tra viola e Tor Tre Teste, turno agevole per Savio ed Urbetevere. Insidia Aurelio per l'Accademia



Ostiamare ©Paolo LoriUna corazzata come la Nuova Tor Tre Teste cade raramente in stagione, ma quando succede lo si ricorda, e soprattutto se lo ricordano in quel di via Candiani. Sono quei ko che a squadre del genere servono per migliorare ulteriormente, e per segnare un punto di svolta in stagione, un punto dal quale cominciare a far ancora meglio, a crescere ancor di più, sia dal punto di vista tecnico-tattico, sia, soprattutto, da quello mentale. Ai rossoblù accadde nella scorsa stagione quando persero ben 5-1 in casa dell’Urbetevere, e si può dire che è accaduto quest’anno con il secco 3-1 incassato al Memorial Bini per mano dell’Ostiamare. Questa sconfitta, l’unica finora in stagione, brucia ancora e la squadra di Alfonsi ha voglia di riscatto, come il tecnico ha precisato nelle dichiarazioni pre gara. Ecco perché il clou della decima giornata è la super sfida dell’Anco Marzio tra Nuova Tor Tre Teste ed Ostiamare. Detto dello stato d’animo degli ospiti, i padroni di casa sono in gran forma e carichi più che mai: il pareggio di domenica scorsa nel big match con la Viterbese Castrense (impegnata nella difficile trasferta sul campo del DLF Civitavecchia) è un risultato di tutto rispetto, se poi si aggiunge alle cinque vittorie consecutive (tra cui le imposizioni su Savio ed Urbetevere) allora si comprendono a pieno le potenzialità dei viola, che trionfando domenica si porterebbero a -2 dalla vetta. Urbetevere e Savio sono in serie positiva e non dovrebbero avere alcun problema a sbarazzarsi di Atletico Fidene e Petriana, mentre all’Accademia Calcio Roma, seppur favorita, servirà un grande sforzo per superare un Aurelio F.A. che sta attraversando un momento magico. Il Ladispoli è obbligato a ritrovare contro il Montefiascone quei 3 punti che mancano dalla 4a uscita, infine Massimina e Rieti vogliono cavalcare l’entusiasmo del successo di settimana scorsa e sfruttare il fattore casa per prevalere su Monterotondo e Totti S.S.