Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Girone A: la grande Viterbese e la marcia silenziosa dell'Urbe

Con il pari nel big match tra Ostiamare e Tor Tre Teste, le due gialloblu accorciano ai piani alti della classifica



Urbetevere ©Laura Del GobboIl pareggio nel big match tra Ostiamare e Nuova Tor Tre Teste delinea nuovi equilibri nella graduatoria del Girone A. Il deludente 0-0 dell’Anco Marzio, infatti, lascia i rossoblu in testa alla classifica, seppur con un vantaggio minore sulla Viterbese Castrense seconda della classe (ad una sola lunghezza!), e fa scivolare i viola in quinta piazza, sorpassati da Urbetevere e Savio (azzurri in goleada contro l’Atletico Fidene). Questi nuovi assestamenti fanno riflettere sul percorso di Viterbese ed Urbe, nel senso che la prima continua a stare nelle posizioni di vertice, nonostante il trascorrere delle giornate ed i diversi scontri diretti con le altre big affrontati, mentre la seconda, dopo un inizio di stagione non brillantissimo, è risalita in classifica ed ora è distante solo tre punti dalla cima. La prima delle due gialloblu ha ripreso a vincere, trovando una netta imposizione su un campo difficile come quello del DLF Civitavecchia, e dopo gli ottimi risultati trovati nelle prime giornate, in cui ha avuto un calendario favorevole, si sta confermando grande e sta facendo punti anche in partite più difficili. La seconda gialloblu sta tornando ai suoi livelli e, mentre ci si concentrava su altre compagini, silenziosamente si è ripresa la terza posizione giocando a tennis con la Petriana, ed ora punta a migliorarsi ancor di più. L’Aurelio dà seguito al suo gran momento e centra l’ottavo risultato utile consecutivo bloccando l’Accademia Calcio Roma sull’1-1, con lo stesso pareggio termina anche la sfida tra Massimina e Monterotondo. In conclusione il Rieti trova la seconda gemma di fila battendo la Totti S.S., mentre il Ladispoli finalmente torna al successo dopo diverse giornate calando il tris sul Montefiascone.