Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Girone A: Nuova Tor Tre Teste campione d'inverno, Urbe in apnea

I rossoblu sono primi al giro di boa, colpaccio dell'Accademia contro i gialloblu. Il Savio frena e l'Ostia ringrazia



Tor Tre Teste, esultanza ©Mirna De Cesaris L’ultima giornata del girone d’andata ha incoronato la Nuova Tor Tre Teste campione d’inverno. Inevitabile, per quanto abbiamo visto in campo in queste quindici partite: il collettivo di Alfonsi sembra il più completo ed attrezzato, e nell’ultimo turno ha dato una dimostrazione di forza andando in goleada contro l’Atletico Fidene nonostante diverse assenze importanti. Dietro di lei resta la Viterbese Castrense, che ormai non stupisce più avendo ampiamente meritato la seconda piazza: l’ultima gioia è il poker a domicilio rifilato al Monterotondo. Pari amaro per il Savio in quel di Rieti, non solo per un risultato che non rispecchia quanto visto sul manto del Ciccaglioni, ma anche per il fatto che questo 1-1 permette all’Ostiamare di prendersi con forza la terza posizione, trascinata da un Bucri in formato stellare e neo capocannoniere di categoria (16 gol in capionato, tripletta per la punta nel 4-1 sul campo della Totti S.S.). Il risultato più eclatante della quindicesima giornata è però la caduta casalinga dell’Urbetevere per mano dell’Accademia Calcio Roma: mentre i gialloblu, reduci dall’avvicendamento Brunelli-D’Andrea in panchina, sono ormai a secco di successi da ben quattro turni e rischiano seriamente di mancare l’obiettivo play-off, il gruppo di Celani invece si ricandida prepotentemente per un posto nelle prime tre posizioni, alimentando il proprio sogno. Pari beffa per l’Aurelio F.A., che tra le mura amiche non riesce ad avere la meglio sulla Petriana e viene così agguantato a quota 23 punti in classifica dal DLF Civitavecchia, che da pronostico sbanca Montefiascone; infine il successo casalingo del Ladispoli contro il Massimina.