Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Girone A, ora il gioco si fa duro; nel B c'è Perconti-Carso

Tanti scontri diretti negli ultimi quattro turni del primo gruppo; nel secondo la quarta sfida la prima della classe



Girone A Il detto dice che quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. Beh, non c’è detto più adatto allora per introdurre le prossime quattro giornate del campionato Giovanissimi Elite, in relazione al primo raggruppamento. I prossimi quattro turni (gli ultimi del girone di andata), infatti, riservano a noi spettatori una serie incredibile di scontri diretti ai piani alti della classifica, per un giro di boa che si preannuncia a dir poco esaltante. Le attuali prime tre della classe, ovvero Viterbese Castrense, Nuova Tor Tre Teste ed Urbetevere, si affronteranno tutte reciprocamente, con anche una spruzzata di Accademia all’ultima giornata: insomma, ne vedremo delle belle. Il primo di questi super scontri, è quello di domani tra Urbe e Viterbese, con la Tor Tre che potrebbe riconquistare la vetta, dato l’agevole impegno in casa della Petriana e sperando in un risultato favorevole da via della Pisana. Ma chi più di tutti potrebbe usufruire di questo tour de force nelle prossime uscite sono Savio ed Ostiamare, che già si sono tolte tutti gli scontri diretti, e potrebbero fare un gran balzo in avanti alla fine del girone di andata. In questa giornata blues e viola sono impegnati contro Aurelio F.A. e Monterotondo, con i quali partono favorite (attenzione però al momento d’oro dei granata di Ashour), così come Accademia Calcio Roma e DLF Civitavecchia contro Totti S.S. ed Atletico Fidene. Completano il quadro Massimina – Montefiascone e Ladispoli – Rieti.

Urbetevere classe 2001 ©Laura Del Gobbo
Girone B Sicuramente meno intricata la situazione nel secondo gruppo, ma non per questo meno interessante. Già delineato in maniera più chiara l’equilibrio in classifica, ma c’è una compagine che potrebbe indossare i panni di autentica da mina vagante del raggruppamento. Si tratta della Polisportiva Carso di Rossi, tra le compagini più in forma del momento date le quattro imposizioni consecutive, che domenica sarà protagonista del big match in casa della capolista Vigor Perconti. Due squadre molto solide, concrete e ben allenate che regaleranno spettacolo: pronte ad approfittare di un eventuale colpaccio dei pontini Lodigiani e Tor di Quinto, che partono favorite negli impegni contro le ostiche Racing Club e Fortitudo Roma. Dovrebbero fare sulla carte punteggio pieno le due compagini, oltre al Racing, appaiate a quota 17 punti, ovvero Vigili Urbani e Città di Ciampino, che il programma gare della dodicesima giornata contrappone tra le mura amiche ad Anagni e San Donato Pontino (amaranto reduci dall’avvicendamento Cappa-Quinto in panchina). Pro Roma – Atletico 2000 è una partita che può regalare emozioni così come può deludere le aspettative, a seconda della condizione in cui le due sfidanti arrivano al match; infine chiudono la giornata Spes Montesacro – Romulea e lo scontro dei piani bassi tra Futbolclub e Ceprano.