Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Girone A: turno di stallo, nel B clou al Testa e al Roma

Nel secondo gruppo occhio a TdQ - Vigili e Romulea - Pro Roma; nel primo le big dovrebbero fare bottino pieno



Girone A L’undicesima giornata di campionato si prospetta come un turno di transizione per quanto riguarda il primo raggruppamento dei Giovanissimi Elite: tutte le big, infatti, sono impegnate in partite (alcune certamente più insidiose, altre meno) nelle quali dovrebbero riuscire a centrare il massimo risultato. Sicuramente in discesa le partite di Viterbese Castrense, Ostiamare ed Accademia Calcio Roma, la prima tra le mura amiche contro la Petriana, le altre due in casa di Atletico Fidene (per la precisione posticipo sul neutro dell’Academy Sport Center) e Montefiascone. Di Nuova Tor Tre Teste – DLF Civitavecchia abbiamo avuto un assaggio al Memorial Bini, dove i tirrenici hanno messo in mostra quella solidità ed organizzazione che stanno mantenendo anche in campionato, ma che tuttavia non dovrebbero frenare la marcia della capolista, desiderosa in più di riscattare l’opaca prestazione dell’Anco Marzio di domenica scorsa. Per Urbetevere e Savio trasferte insidiose in quel di Rieti e Monterotondo, ma dalle quali, facendo leva sui propri punti di forza, dovrebbero uscire indenni. L’Aurelio F.A. ha la concreta chance di centrare il nono risultato utile consecutivo nella sfida casalinga contro il Massimina, infine la Totti S.S. deve fare risultato contro il Ladispoli se vuole allontanarsi dalla zona calda della classifica.

Vigili Urbani classe 2001 ©Laura Del Gobbo
Girone B Senza dubbio più movimentata la situazione nel secondo gruppo: gli incontri più interessanti vanno in scena in via del Baiardo ed in via Farsalo. Nel primo caso si affrontano Tor di Quinto e Vigili Urbani, in un match reso affascinante non solo dal piazzamento in classifica delle due squadre e dalla qualità della loro rosa, ma anche, e soprattutto, dal fatto che le due sfidanti sono reduci da una sconfitta che le ha fatte scivolare in graduatoria, sorpassate dalle dirette rivali. Anche nel secondo caso le due contendenti, ovvero Romulea e Pro Roma, vengono da una sconfitta (per entrambe di misura) incassata nel nono turno, perciò il desiderio di rivalsa sarà protagonista. Attenzione anche al Catena, dove i padroni di casa dell’Atletico 2000 ricevono la capolista Vigor Perconti ed hanno tutta l’intenzione di replicare lo sgambetto della passata stagione; potrebbe approfittarne e come la Lodigiani, che parte con i favori del pronostico nella trasferta di Ceprano. Contro San Donato Pontino e Fortitudo Roma, Città di Ciampino e Polisportiva Carso vogliono dar seguito alla bella vittoria di una settimana fa, infine chiudono il programma Anagni – Futbolclub e Racing Club - Spes Montesacro.