Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Girone B: bene Romulea e Tor Tre Teste. Carattere Certosa

I viola di Torretti eroici contro la Lodigiani, tre punti anche per gli amaranto oro e i rossoblu. Giornata da dimenticare per l'arbitro di Polisportiva Carso - Ostiamare



Gioia Certosa“Ci aspettiamo molto da questo Certosa”. Sabato, nella consueta presentazione delle partite, abbiamo chiuso così il discorso sui viola. Domenica siamo quindi andati alla Borghesiana per vedere i ragazzi di Torretti contro la Lodigiani e abbiamo visto davvero un grandissimo Certosa. Una prova di carattere incredibile quella della compagine di via di Centocelle, mai doma nonostante l’inferiorità numerica dal 3’ del primo tempo. Organizzazione, cuore, spirito di sacrificio: i viola ieri sono stati esemplari.

Chi non sembra volersi fermare neanche per un secondo è la Tor Tre Teste, che ieri ha avuto la meglio anche sul Pro Calcio Ferentino. I ragazzi di Mirabello hanno venduto cara la pelle, segno che i frusinati sono più che mai vivi, ma alla fine l’ha spuntata l’esperienza e il grande talento della rosa di mister Buffa. Se osserviamo la classifica, i rossoblu sono a punteggio pieno insieme al San Donato Pontino, che ha cominciato veramente molto bene la stagione. Prima il successo contro il Ferentino e poi ieri quello contro l’Albalonga: per mister Marrone stanno arrivando punti importantissimi in ottica salvezza.

Primi tre punti anche per la Romulea. Gli amaranto oro battono l’Atletico 2000 in rimonta grazie alle firme di De Falco e Sarmineto. Ora i ragazzi di Belardo si concentreranno esclusivamente sul recupero di mercoledì contro il San Lorenzo (fermato sullo 0-0 dal Pro Calcio Tor Sapienza). Piccolo passo falso, invece, per il Savio che al Vianello non va oltre l’1-1 contro il Pro Roma. Da sottolineare però la grande prestazione dei ragazzi di mister Vantaggio. Sarà contento anche il tecnico Chierchia: il suo Sporting Città di Fiumicino ha riscattato alla grande la sconfitta della scorsa settimana battendo la Vivace Grottaferrata per 1-0 al termine di una bella gara decisa dal sigillo di Colaiacomo.

Chiudiamo infine con Polisportiva CarsoOstiamare, uno dei match più discussi del weekend. Da segnalare, purtroppo, l’ennesima direzione arbitrale da rivedere (dopo quella della scorsa settimana tra San Lorenzo e Romulea). Spagnul di Latina ha condizionato di fatto l’intera la partita ma non vogliamo focalizzare l’attenzione sul gol annullato ai biancoviola o alle proteste dei pontini in occasione del 2-2. Noi ci poniamo una semplice domanda: se questi, in teoria, sono i migliori arbitri che l’Elite avrà quest’anno, cosa vedremo alla partenza dei campionati Regionali o dei Fascia B? O peggio ancora dei Provinciali? Ai posteri l’ardua sentenza...