Notizie

Girone B: big match alla Perconti. Bene Carso e Romulea

I blaugrana passano di misura contro la Tor Tre Teste. Gran poker dei ragazzi di Simonetta al Pro Roma, amarantoro corsari con il Futbol



Il big match di giornata va alla Vigor Perconti, che tra le mura amiche del Vigor Sporting Center, batte i rivali della Tor Tre Teste eporta a casa la prima importante vittoria della stagione. Ai ragazzi di Scaringella bastano i gol di Masini e Fratini nel primo tempo, mentre ai rossoblu di mister Di Luigi non serve a nulla la rete di Melucci che accorcia solamente le distanze. Primo round vinto dai blaugrana, ma il duello tra queste potenze è destinato a durare per tutto il corso della stagione. La Polisportiva Carso espugna il campo del Pro Roma con un bellissimo poker firmato dalla doppietta di Zimbardi e ai gol di Duffy e De Santis. La squadra di Simonetta con questa ottima prestazione ha fatto vedere subito di che pasta è fatta e si candida ad un’altra stagione di grande di livello. Vittoria importante anche per la Romulea che passa in rimonta contro il Futbolclub. Il team di Trasciani pareggia il vantaggio avversario firmato da Russo grazie al gol di Vitiello e sul finire di primo tempo piazza il colpo vincente con Belardo. Grande vittoria della Vigor Perconti (foto d'archivio ©Del Gobbo)Nonostante lasconfitta è stata una buona prestazione quella dei ragazzi di Guglielmo, che sono andati più volte vicino al pareggio senza trovare fortuna. Tra Certosa-Lodigiani e S.Donato Pontino-Atletico 2000 maturano due pareggi. I ragazzi di Scardini impattano sullo 0-0 contro la compagine neroverde, brava a resistere alle scorribande avversarie e a strappare un punto al termine del match. Per quanto riguarda il secondo incontro, invece, la compagine di Cortini si vede recuperare il vantaggio di Puddu dal gol di Taffuri, dopo che lo stesso numero 9 di casa ha sbagliato un calcio di rigore. Vittorie di misura per Giardinetti e San Lorenzo che s’impongono sul proprio campo rispettivamente contro Aprilia e Ceprano. In entrambe le partite succede tutto nel secondo tempo: la squadra neopromossa allenata da Cruciani riesce a conquistare con un po’ di fortuna e con un grande De Silvio i primi tre punti stagionali, mentre l’undici di Altobelli risponde al rigore di Cavaliere con la doppietta di Migani.