Notizie

Girone B: Il magico trio vola, si annullano Urbe e Vigor

Frosinone, Lodigiani e Tor Tre Teste non deludono: quarta vittoria di fila. La Lazio vince e convince



Com’era previsto, si sta venendo a  creare una profonda spaccatura all’interno del secondo raggruppamento (e ci si continua a domandare quale possa essere la ratio di una tale distribuzione così palesemente sblianciata). A comandare, il sempre più confermato trio composto da Frosinone, Lodigiani e Tor Tre Teste. Alle loro spalle, con il fiato sul collo, trovano la Lazio, in attesa di un passo falso di chi la precede. 


La Lazio torna a vincereUn po’ di numeri Quando parliamo di goal segnati è scontato far riferimento al trio sull’attuale podio. In cima brilla l’esagerato Frosinone con le sue 24 reti, seguito da Lodigiani e Tor Tre Teste forti di 22 marcature. Se la differenza in classifica, tra queste ultime due e la Lazio, è di soli due punti, altrettanto non si può dire per le reti all’attivo: a dividere i biancocelesti dal trio dei migliori attacchi del girone c’è un margine di ben nove esultanze sotto porta. Di contro, colpisce lo sguardo la difficoltà dell’Anzio in quest’avvio stagionale (sfortunato, ad ogni modo, nei primi abbinamenti): la loro porta è stata colpita già 31 volte. 


Quel pari inaspettato Come già accennato vincono le solite tre. Abbondanti gli esiti di Frosinone - Anzio (10-0) e Futbolclub - Lodigiani (1-7); più contenuta, ma pur sempre tonda, la vittoria della Tor Tre Teste, impostasi per 3-0 sul Cinecittà Bettini. Fondamentale, ai fini della classifica, il pareggio tra Urbetevere e Vigor Perconti: un punto che strozza la corsa dell’undici di Via della Pisana e che ritarda la completa rinascita dei blaugrana. Vittorie di spessore quelle della Lazio sull’Aprilia (5-0) e del Città di Ciampino sull’Albalonga (2-1): esiti che permettono ai biancocelesti di restare sulla scia, a stretto contatto con le prime e, agli aereoportuali, di agganciare il Futbolclub a quota sei punti. Termina invece a reti inviolate il confronto tra Atletico 2000 e Polisportiva Carso, un epilogo che consente ai ragazzi di Sambruni di conquistare il primo punto in campionato.