Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Girone B: il Tor di Quinto fa il colpo, la Perconti fila via

Il team di Schiavi sconfigge la Lodigiani ed i blaugrana si ritrovano da soli in testa; bene Pro Roma e Romulea



TdQ vs Lodigani al Bini ©Simona Piccirilli Giornata di capovolgimenti ai piani alti: in questo modo si può riassumere l’ottava uscita stagionale dei classe 2001. In particolare nel secondo raggruppamento il programma proponeva il doppio confronto incrociato tra le prime quattro formazioni in graduatoria. Alla Borghesiana è andato in scena lo show del Tor di Quinto, che ha surclassato la Lodigiani vincendo 0-3 (protagonista Spizuoco con una doppietta). La compagine di Schiavi, tra l’anno scorso ed il precampionato, non aveva mai sconfitto quella di Santucci ed ha deciso di farlo in maniera eclatante: in via della Capanna Murata i giocatori di via del Baiardo non hanno permesso ai padroni di casa di esprimere il consueto bel gioco, portando a casa così tre punti molto pesanti che cambino gli equilibri della classifica. Grazie a quest’imposizione, infatti, i rossoblu non solo si prendono con forza la seconda posizione, ma permettono anche alla Vigor Perconti di allungare in solitaria in vetta. I balugrana si trovavano di fronte l’ottimo Vigili Urbani di Franco, quarta forza del campionato, e tra le mura amiche hanno calato un convincente poker. Protagonista indovinate chi? Ovviamente capitan Di Bari, che con un tripletta ha steso i giallorossi e portato al trionfo i suoi, sempre più capocannoniere della categoria con 15 centri. Un elemento che fa sorgere spontanea una riflessione: o questa squadra dipende dal suo bomber, o, ipotesi molto più plausibile date le capacità del tecnico Miccio, l’allenatore ha fornito alla sua creatura un impianto di gioco tale da favorire la naturale finalizzazione della manovra per opera del suo infallibile centravanti. Dietro, il Pro Roma trova la seconda gemma di fila superando l’Anagni, mentre Polisportiva Carso e Città di Ciampino si rialzano dopo i precedenti ko imponendosi rispettivamente contro il fanalino di coda Futbolclub e la Fortitudo Roma. Infine la Romulea si aggrappa al solito Lanzone per agguantare il secondo successo della sua stagione, vittima il Racing Club, mentre Spes Montesacro e San Donato Pontino si spartiscono la posta in palio con un gol a testa.