Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Girone B: la Vigor Perconti delle occasioni che contano

I blaugrana allenati da Miccio espugnano la Borghesiana e si portano a -2 dalla Lodigiani insieme al Tor di Quinto



La Vigor Perconti abbraccia il suo capitano Di Bari ©Mirna De Cesaris

Parlando del secondo raggruppamento, quanto visto sul campo ci porta necessariamente a riprendere un discorso già fatto. Quello della mentalità di questa Vigor Perconti, soprattutto nel momento che conta. Non era da fallire la super sfida in casa della Lodigiani, per accorciare sulla capolista e rilanciare le proprie ambizioni di primato. E così è stato, grazie ad una performance domenicale perfetta, per disciplina ed efficacia: un collettivo unito, cosciente delle proprie potenzialità, e che si aggrappa sempre più ad un gioiello come Di Bari, che decide anche la sfida di ritorno contro i biancorossi. La formazione di Santucci resta in vetta, a +2, ma tre sconfitte in altrettanti scontri diretti iniziano ad avere una valenza: se è vero che la reagular season si vince con le piccole, alle Finali da battere ci sono le grandi, e quindi c'è un cambiamento da fare. Ma la Lodigiani, per dna, queste situazioni sa gestirle e come. Ne approfitta ovviamente il Tor di Quinto, che affianca la Perconti vincendo in casa col Ceprano. Poi la voragine: la quarta della classe dista ben 14 punti, e si tratta del Racing Club, sconfitto dalla Polisportiva Carso e raggiunto a quota 26 dall'Atletico 2000, che coglie un punto sul difficile campo del Vigili Urbani. Un gradino dietro, il Città di Ciampino supera ed agguanta il Pro Roma al termine di una partita emozionante, mentre la Fortitudo Roma trova una vittoria importantissima contro la Romulea in chiave salvezza, agguantando a 18 punti il Ceprano. Infine, chiudono la giornata il pareggio tra San Donato Pontino ed Anagni e la vittoria della Spes Montesacro nello scontro diretto dei piani bassi contro il Futbolclub fanalino di coda.