Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Girone B: occhi ben aperti, è vietato sbagliare!

Sesta giornata di campionato tendenzialmente tranquilla, ma il colpo di scena è sempre dietro l'angolo



Lodigiani in azione ©Paolo LoriPer quel che riguarda il secondo raggruppamento, la sesta giornata sembra un turno di transizione, ma che comunque riserva delle sfide interessanti ed in cui le big non devono cadere in passi falsi per mantenere il loro andamento. Vigor Perconti e Lodigiani, per esempio, conquistata la vetta della classifica grazie all’inaspettata caduta casalinga del Tor di Quinto domenica scorsa, dovranno stare attente a non subire la stessa sorte. Al Centro Vigor arriva il Città di Ciampino, mentre alla Borghesiana la Fortitudo Roma: le padrone di casa partono con i favori del pronostico, ma dovranno prestare molta attenzione alle due compagini ospiti che, come evidenziano gli 8 punti in classifica, stanno andando bene e non disdegnano affatto l’idea di un colpaccio lontano dalle mura amiche. In particolare i castellani vengono dalla goleada contro il Futbolclub ed hanno il morale alto, i capitolini invece saranno determinati a riscattare lo scivolone casalingo di una settimana fa contro la Spes Montesacro. I gialloneri riceveranno una Polisportiva Carso arrabbiata per aver perso nelle ultime due uscite, mentre la Romulea, incredibilmente penultima in graduatoria, è obbligata ad uscire dalla crisi ed a trovare il suo primo successo contro l’Anagni. Tra Futbolclub e Vigili Urbani sono gli ospiti a partire con il favore del pronostico, mentre la sfida tra Atletico 2000 e San Donato Pontino si preannuncia frizzante dato il buon momento di forma delle squadre di Mariotti e Neri, che possono vantare la presenza di alcuni elementi di qualità. Al Vittiglio partita ricca di spunti e rivincita dei quarti di finale del Memorial Bini: i padroni di casa del Pro Roma ricevono il Tor di Quinto. I ragazzi di Giuliani, dopo una avvio di stagione a rilento, hanno trovato un gran successo in trasferta settimana scorsa ed ora vogliono proseguire cavalcando l’onda dell’entusiasmo; davanti però avranno un TdQ in cui è ancora calda la beffa della quinta giornata e che vorrà rimanere incollato al duo in testa per restare protagonista. In conclusione la sfida tra Racing Club e Ceprano.