Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Girone B: Romulea, tempo di vincere! Arriva il TdQ

Al campo Roma andrà in scena la sfida di cartello, il Vigili Urbani potrebbe ritrovarsi in testa da solo



Image titleAnche nel secondo raggruppamento andrà in scena una partita importante: si tratta della sfida del campo Roma, dove i padroni di casa della Romulea riceveranno il Tor di Quinto capolista. Situazioni differenti per le due squadre: gli amaranto-oro sin dall’inizio di stagione hanno colto solo pareggi, mentre i rossoblu guidano la classifica a quota 7 punti. E’ giunto il tempo di rialzarsi, dunque, per la compagine di Torcolini, e di vincere soprattutto: di certo una sfida stimolante come quella prevista domani è la miglior occasione per mostrare quanto di buono anticipato nei tornei del pre campionato e tornare ad esultare. La squadra di Schiavi ha invece iniziato il campionato col piede giusto, imponendosi subito contro Anagni e Ceprano, salvo poi trovare una battuta d’arresto in casa contro l’ostico Racing Club. Un calendario effettivamente più agevole di quello degli avversari, ma in cui comunque il club i via del Baiardo ha mostrato tutte le sue potenzialità, ritagliandosi un ruolo da protagonista. Tutti a via Farsalo quindi, perché questa partita fornirà spunti interessanti. L’occasione più ghiotta ce l’ha il Vigili Urbani, primo a braccetto col TdQ: i giallorossi sono impegnati in casa della Spes Montesacro, ancora ferma a 0 punti e reduce dall’avvicendamento Bonaventura - Cerreto in panchina, e giocheranno con la possibilità di ritrovarsi da soli al comando. Un gradino sotto ci sono Lodigiani e Vigor Perconti, che partono con i favori del pronostico nelle gare in casa contro Città di Ciampino e Futbolclub. In casa Pro Roma c’è bisogno di rivalsa dopo il ko di domenica scorsa: i ragazzi di Giuliani ospitano la Fortitudo e dovranno ritrovare l’incisività mostrata durante il Memorial Bini per fare risultato. Racing Club ed Atletico 2000 andranno a caccia della loro prima vittoria in campionato rispettivamente nei match contro San Donato Pontino e Polisportiva Carso, in particolare i ragazzi di Mariotti (squalificato) dovranno affidarsi a tutta la carica che il Catena può infondere per prevalere sui pontini. Infine l’ultima partita è quella tra Ceprano ed Anagni, con i padroni di casa che cavalcano l’onda dell’entusiasmo per il bel poker di settimana cosa e che sono desiderosi di ripetere la gran performance di Sabaudia.