Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Girone B. Una sola parola d'ordine: reagire!

Dopo un esordio zoppicante, Certosa, Ostiamare e Lodigiani tornano in campo alla ricerca dei tre punti. "Esordio" per la Romulea, che beffa per il San Lorenzo!



Esultanza Ostia FOTOOstiamare.itDopo i tanti risultati a sorpresa della prima giornata, la seconda di campionato si apre con una sola parola d’ordine: reagire. L’Ostiamare di Ranese all’esordio in campionato ha impattato clamorosamente contro il Pro Calcio Tor Sapienza e adesso è costretta a fare risultato su un “campaccio” come quello della Polisportiva Carso. I pontini tra le mura amiche possono impensierire chiunque e ai gabbiani servirà davvero un’ottima prestazione per strappare una vittoria, utile soprattutto per il morale. Lo stesso identico discorso vale per le altre due compagini che alla prima di campionato hanno zoppicato, ovvero Lodigiani e Certosa. Le due formazioni, ironia della sorta, si affronteranno proprio domenica alla Borghesiana, un match che osserveremo con particolare interesse e che ci offrirà tantissimi spunti da approfondire in settimana. D’altronde ci aspettiamo molto da questo Certosa…
Discorso completamente diverso per la Romulea. Per i ragazzi di Belardo, di fatto, quello di domani contro l’Atletico 2000 sarà l’esordio ufficiale in campionato. Tutto questo perché il giudice sportivo ha deciso per la ripetizione della gara contro il San Lorenzo (si giocherà mercoledì alle 15.30) a causa di un grave errore tecnico dell’arbitro, che aveva concesso erroneamente un calcio di punizione a due in area (trasformato dalla Romulea) per una perdita di tempo a gioco fermo a pochi istanti dalla fine. Un errore, quello di Viceconti di Tivoli, che è costato la vittoria ai ragazzi di Cornacchia, ora addirittura costretti a ripetere la gara e a cancellare comunque un buon punto ottenuto contro la corazzata amaranto oro. Come si dice in questi casi, prima il danno e poi la beffa.
Tornado alle gare di domani sembra interessante anche il match tra Savio e Pro Roma con i locali che dovranno confermare quanto di buono visto a Grottaferrata. Al Vianello però arriva una squadra motivata e vogliosa di far bene. Passiamo poi alla Tor Tre Teste: i ragazzi di Buffa dopo il 2-0 rifilato al Certosa se la vedranno contro il Pro Calcio Ferentino, realtà appena giunta in Elite e che farà un importante esperienza. Sulla carta il match sembra sorridere ai rossoblu: attenzione, però, mai dire mai…