Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Girone D: Sezze - San Michele, vale quasi come una finale

La capolista gioca in casa della seconda, lontana 4 punti. In caso di successo metterebbe in atto la vera prima fuga del gruppo



In arrivo una bella giornata nel campionato cadetto, dopo l'ultimo week end che ha visto cambiare diversi equilibri. Su tutte le sfide spicca il duello per la vetta nel girone D tra Sezze e San Michele

San Michele, la capolista del girone D sarà ospite della seconda in classifica, il Sezze (foto ©SanMichelecalcio/Facebook)Alla prova Primo test da capolista per l'Olimpia, che giocherà in casa della Time Sport Roma, sicuramente un impegno vero per capire le capacità della formazione arancioverde. I padroni di casa, infatti, stanno disputando una buona stagione e sicuramente non renderanno la vita facile alla formazione del Bachelet. Bisognerà anche valutare come risponderanno al primo ko stagionale il Fiumicino e la Vis Aurelia. I rossoblu se la vedranno in casa del fanalino di coda Canale Monterano, mentre i biancazzuri ospiteranno la Corneto Tarquinia. Potrebbe quindi avvantaggiarsi in questo turno il Civitavecchia, secondo, che giocherà in casa contro la Tuscia Foglianese, che ha fin qui conquistato solamente 6 punti.


Girone B Scontro interessante al campo Roma, dove la capolista Romulea affronterà una Spes Montesacro bisognosa di punti importanti per poter provare a puntare in alto. I gialloneri sono a quota 11 in classifica e con un eventuale colpaccio si rilancerebbero in maniera davvero importante. Intanto il Settebagni secondo ospita il Monterotondo, mentre il La Sabina ha sulla carta un turno abbastanza agevole, in casa, contro il Guidonia che è lontano 9 punti dai reatini. Il Valle del Tevere secondo, va invece in casa del Fonte Nuova

L'Anzio durante il match con la Lupa Frascati (foto ©Anzio Calcio 1924/Facebook)Girone C Altra formazione che deve difendere il primato è l'Anzio. I portodanzesi dopo cinque vittorie consecutive hanno incontra il primo pareggio stagionale nel recupero con la Lupa ed hanno quindi aumentato di un punto il vantaggio sulle inseguitrici, rispetto alla conclusione del sabato. Una Lupa che è stata capace di vincere in casa della capolista Lodigiani e poi fermare sul pari una formazione fino a quel punto imbattuta ha sicuramente dei valori ed è da tenere in considerazione. Per confermarsi i ragazzi sono chiamati a ben figurare contro l'Agora in casa, mentrela capolista giocherà in casa della Nuova Aureliana. 


Il big match Prova di forza in testa al girone. Il big match di tutto il campionato è quello che si giocherà al Tasciotti di Sezze, dove si affronteranno i secondi in classifica padroni di casa e la capolista San Michele. Le motivazioni di classifica sono opposte, ma puntano entrambe ad una vittoria risolutiva. Con un successo sulla diretta concorrente, la formazione di Cristofori volerebbe addirittura a + 7. Ed un vantaggio simile, in chiave promozione, già in questo momento del campionato potrebbe essere un vantaggio importante. L'Hermada, terzo, cercherà di approfittare dello scontro nella zona altissima per rubare qualche punticino ad entrambe. Gara non semplice perché da giocarsi sul campo dell'Arce