Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Girone D: volano Aprilia, La Selcetta e Sabotino

Sermoneta e Virtus Nettuno calano il tris, due partite finiscono invece senza marcature



Aprilia in azione ©Simona PiccirilliUltimo raggruppamento, ultime sfide. Due di queste in particolare terminano segna alcun gol: si tratta degli scontri tra Agora e Don Bosco Gaeta e tra Anzio 1924 e Pomezia Selva dei Pini. Una menzione per i portodanzesi, l’ultima delle sei squadre retrocesse nella scorsa stagione dal campionato Elite, che non inizia al meglio la sua rincorsa alla massima serie regionale. Al contrario sono La Selcetta ed Aprilia a partire di gran carriera, calando il poker nel rispettivo impegno: i rossoblu vanno sul velluto in trasferta sul campo del Borgo Podgora, i pontini invece non trovano affanni in casa della neo promossa Unipomezia, mostrandogli subito la differenza tra Regionali e Provinciali. Il risultato più eclatante tuttavia è la cinquina che il Sabotino rifila a domicilio allo sventurato Priverno: un’affermazione importante del club neroverde, che esordisce con il giusto atteggiamento. Buona la prima anche per Sermoneta e Virtus Nettuno, che con lo stesso punteggio (3-0) superano rispettivamente Albalonga e Unicusano Fondi sfruttando al meglio il fattore casa contro delle avversarie blasonate. In conclusione al Pontinia basta il minimo sforzo per cogliere il massimo risultato sul rettangolo di gioco del Calcio Sezze.

Agora - Don Bosco Gaeta 0 - 0
Anzio 1924 - Pomezia S.D.P. 0 - 0
Borgo Podgora - La Selcetta 0 - 4
Calcio Sezze - Pontinia 0 - 1
Priverno - Sabotino 0 - 5
Sermoneta - Albalonga 3 - 0
Unipomezia - Aprilia 0 - 4
Virtus Nettuno - Unicusano Fondi 3 - 0