Notizie

Gironi A e B: riparte la caccia all'Elite!

Questo sabato prenderà il via il campionato Allievi Fascia B: ecco un'analisi dei primi due dei quattro gironi



Questo week-end oltre al campionato Fascia B Elite prenderà il via anche quello Regionale, con le 56 squadre partecipanti pronte a darsi battaglia per la conquista della promozione nel massimo campionato. Andiamo scoprire quali sono le compagini che compongono i primi due dei quattro gironi.  


GIRONE A 

Montefiascone (foto d'archivio)Nel primo raggruppamento troviamo due squadre che l’anno scorso non sono riuscite ad evitare la retrocessione: stiamo parlando della Polisportiva De Rossi e del Montefiascone, che quest’anno con il gruppo 2000 proveranno a riconquistare l’Elite. Squadra che potrebbe lottare per le zone alte della classifica è il DLF Civitavecchia, che l’anno scorso con i Giovanissimi Elite non ha sfigurato affatto chiudendo al sesto posto. Subito dietro sarà lotta tra più squadre: la Petriana e la Vis Aurelia vengono da una stagione anonima in Elite e hanno voglia di riscattarsi, Massimina, Totti Soccer School e Sansa (di cui le ultime due neopromosse di categoria), sono pronte a darsi battaglia dopo un ottimo campionato nei Regionali. Tra le altre neopromosse troviamo il Fiumicino e la Pescatori Ostia, che faranno di tutto per mantenere la categoria.  


GIRONE B 

In questo raggruppamento ci sono due compagini che l’anno scorso hanno partecipato al campionato Giovanissimi Elite: sono l’Atletico Fidene e la Spes Montesacro che hanno chiuso rispettivamente al 9° e 12° posto e cercheranno di conquistare l’Eccellenza anche in questa categoria. Squadra che può puntare alle zone alte della classifica è la Lupa Roma, mentre Fonte Nuova, Acquacetosa e Boreale puntano a riscattare una stagione passata non proprio esaltante. Tra le neopromosse di categoria troviamo Virtus Campagnano, Athletic Soccer Academy, CSS Tivoli e Real Monterotondo Scalo, che con i gruppi classe 2000 vorranno continuare a crescere con l’obiettivo della permanenza nei Regionali.