Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Gironi C-D: la presentazione della prossima giornata

Nel primo Gruppo San Cesareo e Cynthia sperano nel Ponte di Nona, nel secondo testacoda per Pomezia e Nettuno



Image titleGirone C Riuscirà il GDC Ponte di Nona a fermare la serie di vittorie consecutive del Certosa? Compito assai difficile, dal momento che la partita si giocherà a via di Centocelle e dati i 10 punti in graduatoria che separano le due compagini. Comunque i biancorossi ci proveranno, come sperano il San Cesareo secondo, che affronterà il San Lorenzo, ed il Cynthia terzo, impegnato sul campo del Città di Valmontone. Un gradino dietro ci sono Lupa Frascati e Giardinetti, che continuano a coltivare sogni di gloria avendo già dimostrato di poter fornire grandi prestazioni: queste due compagini affronteranno le due formazioni appaiate a quota 10, ovvero Academy Qualcio Roma e Cassino, in due trasferte molto ostiche. In conclusione le ultime tre in classifica, cioè Castelliri, Vivace Grottaferrata e Palestrina: queste squadre devono ancora centrare la prima vittoria in campionato, e nell'ottava giornata cercheranno di cogliere l’obiettivo rispettivamente contro Centro Calcio Rossonero, Pro Calcio Ferentino Borghesiana.

Girone D Match testacoda per due delle inseguitrici, ovvero Pomezia Selva Dei Pini e Virtus Nettuno, che si ritroveranno contro le ultime in graduatoria Unicusano FondiPriverno, con le quali partono favorite. Le probabili vittorie della quarta e quinta forza del raggruppamento metteranno pressione alle squadre dei piani alti: quella che giocherà con più serenità è l’Aprilia, contrapposta ad un Pontinia che dopo un inizio di annata brillante ha accusato un calo; invece le teste di serie La Selcetta e Sermoneta se la vedranno con due squadre che stazionano a quota 10 in classifica, ovvero Calcio Sezze ed Agora, e quindi dovranno faticare un po’ di più per centrare il massimo risultato. Attenzione a Sabotino – Albalonga ed Anzio – Unipomezia, infine chiude il programma Don Bosco Gaeta – Borgo Podgora.