Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Gironi C e D: diverse partite interessanti nei due gruppi

Si sfidano le due retrocesse dall'Elite Certosa e Palestrina; attenzione anche ai match di Aprilia e Borgo Sabotino



Image titleGIRONE C

Il terzo raggruppamento presenta subito lo scontro tra le due compagini che l’anno scorso sono retrocesse: Certosa e Palestrina potranno subito dare un assaggio d’Elite e mostrare a tutti l’obiettivo condiviso di riguadagnare immediatamente la massima serie regionale. Tra Cassino e Città di Valmontone è corsa al riscatto immediato dopo lo scivolone all’esordio; viaggiano invece su emozioni opposte le castellane San Cesareo e Cynthia, vittoriose alla prima uscite e desiderose di confermare quanto di buono fatto vedere sul campo rispettivamente contro Castelliri e Pro Calcio Ferentino, entrambe lontane dalle mura amiche. Impegno difficile per le altre due castellane, Lupa Frascati e Vivace Grottaferrata, che riceveranno la visita di due buone compagini come GDC Ponte di Nona e Giardinetti, contro cui cercheranno la loro prima gioia stagionale. Chiudono il programma Academy Qualcio Roma – San Lorenzo e Cento Calcio Rossonero – Borghesiana, due sfide in cui le padrone di casa (ricordiamo che il Qualcio è neo promossa) partono con i favori del pronostico. 


GIRONE D

Subito due belle partite in programma per quanto riguarda l’ultimo gruppo dei Giovanissimi Regionali: stiamo parlando di Sabotino – Anzio 1924 ed Aprilia – Virtus Nettuno. Sono i risultati del primo turno a dettare tali indicazioni: nella prima sfida, si affrontano i neroverdi, autori di una gran cinquina all’esordio, ed i portodanzesi, che dopo lo 0-0 di domenica vogliono vincere; nella seconda si scontrano due reparti offensivi che nella prima giornata hanno mostrato buone potenzialità. Queste due gare detteranno sicuramente spunti interessanti. Sermoneta e La Selcetta vogliono confermare l’ottimo esordio nelle partite controUnicusano Fondi ed Agora, mentre tra Albalonga e Borgo Podgora la parola d’ordine è rivalsa. Il Pontinia è reduce dall’ottima imposizione in casa del Calcio Sezze, che se la vedrà domenica contro il Pomezia Selva dei Pini, e vogliono allungare la striscia di vittoria nella prossima partita, che gli presenterà come ostacolo la neo promossa Unipomezia. In conclusione Don Bosco Gaeta – Priverno.