Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Giudice Sportivo: ecco tutti i provvedimenti

L'Atletico Fidene perde Biagini e Santoro. Out per due turni Servello e Aguiati



Come ogni giovedì, la Lega Nazionale Dilettanti ha pubblicato il comunicato con le decisioni del giudice sportivo.
Di seguito tutti i provvedimenti.  
 
Image titlePREANNUNCIO DI RECLAMO
CEPRANO CALCIO - CASSINO CALCIO 1924

Preso atto del preannuncio di reclamo da parte della Societa' A.S.D.CEPRANO CALCIO si soprassiede ad ogni decisione in merito. Nel relativo paragrafo, di seguito, si riportano i provvedimenti disciplinari assunti a carico di tesserati per quanto in atti.  

SPORT IS LIFE SAN DONATO - UNIPOMEZIA VIRTUS 38
Preso atto del preannuncio di reclamo da parte della Societa' A.S.D.UNIPOMEZIA VIRTUS 1938 si soprassiede ad ogni decisione in merito. Nel relativo paragrafo, di seguito, si riportano i provvedimenti disciplinari assunti a carico di tesserati per quanto in atti.  

AMMENDA Euro 50,00 Sermoneta Calcio: Perché propri sostenitori, nel corso del I tempo rivolgevano espressioni offensive all’arbitro  

(A carico di allenatori)
SQUALIFICA FINO AL 30/10/2015

Critelli Antonio (Sermoneta): al termine della gara indirizzava offese al dirigente della squadra avversaria  

(A carico di giocatori)
SQUALIFICA PER DUE GARE
Servello Alessio (Monterotondo), Aguiati Samuele (Quadraro Cinecittà)  

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
Quinci Alessandro (Acc. R. Tuscolano), Biagini Matteo (Atletico Fidene), Santoro Daniele (Atletico Fidene), Locarini Francesco (Casamari Veroli), Del Bono Alessandro (Fiumicino), Aversano Francesco (Palestrina), Mauta Alessandro (Pol. De Rossi), Patrizi Mattia (Settebagni), De Lellis Luca (Tor Sapienza), Tacconi (Anzio), Lanna (Atletico Fidene), Pizzale Alessandro (San Cesareo), Pellegrino Matteo (Ceprano Calcio), Mazzafolia Simone (JFC Civita Castellana), Iannone Andrea (Pol. De Rossi), Fusco Alessandro (Settebagni), Pomponi Emilio (Time Sport), Abbadessa Gianluca (Tuscia Foglianese  

(A carico calciatori non espulsi dal campo)
SQUALIFICA PER DUE GARE

Fiaschetti Lorenzo (Sermoneta): perché a fine gara rivolgeva all’allenatore della squadra avversaria espressione offensiva