Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Femminile

Giulia Lisi resta all'Olimpus e raddoppia il suo impegno

Il capitano delle olimpe vestirà un altro anno la maglia del team di Roma nord e ricoprirà il ruolo di coordinatrice della scuola calcio a 5



Giulia Lisi

Capitano della squadra femminile e Coordinatrice della Scuola calcio a 5 di casa Olimpus. Il futuro di Giulia Lisi è sempre più a tinte blues. La giocatrice ha infatti rinnovato il suo legame con la compagine di Roma nord, integrando il calcio giocato con un ruolo da assoluta protagonista in società.
Avevi definito questa società come la tua seconda famiglia, una famiglia alla quale sei rimasta legata nonostante le offerte, pressanti, di molte società di vertice…
“Alla fine di ogni stagione, noto sempre un cambiamento in meglio nell’Olimpus. Credo molto nel progetto che c’è e mi affido alle parole del Presidente e a quelle di mister Lelli, per quanto riguarda il calcio a 5 giocato. Penso che dentro e fuori dal campo si possano fare buone cose.”
Nell’ultima stagione, la prima della femminile Olimpus in Serie A, tu e le tue compagne siete arrivate al settimo posto in campionato. Che programmi avete per il 2014/2015?
“Speriamo di entrare nei playoff e, magari, qualcosa di più… L’obiettivo è quello di migliorarci, a seconda anche di come sarà il mercato. Diciamo che siamo pronte, anche se non mi sbilancio per scaramanzia.”
Il tuo legame con questa società è sempre più grande. A conferma di ciò, arriva per te un compito importantissimo, quello di coordinare la scuola calcio a 5. Quest’anno più che mai l’Olimpus ha deciso di dare grande vigore a tutto il settore giovanile: con quale piglio affronterai questa esperienza?
LISI: “Sono nuova in questa veste. Ho avuto persone vicino che mi hanno fatto sempre crescere ed imparare tante cose. Affiancherò Antonio Iovine, che vedo come un punto di riferimento per me. Confido in tutte le persone che ci sono nello staff tecnico per lavorare bene e sono pronta per questa che è una bella sfida, anche a livello personale, una sfida dalla quale mi voglio prendere qualche buona soddisfazione.”
Alle parole di Giulia Lisi si uniscono quelle della società. “Nonostante le offerte ricevute, Giulia Lisi ha scelto di restare e di questo sono enormemente contento – ha aggiunto Renato Serafini, Direttore Generale dell’Olimpus – fin da quando è entrata nella nostra squadra, ha saputo distinguersi, oltre che per le sue doti sportive, per qualità personali molto importanti. Lei è parte integrante della famiglia Olimpus, sia io che il Presidente, Andrea Verde, la consideriamo un tassello imprescindibile per il presente e il futuro della società”.