Notizie
Categorie: Altri sport

Gli impegni delle giovanili del Frascati nei tornei di inizio anno

Spiccano le prestazioni dell'Under 15 guidata da Giammò



Le ragazze dell'Under 13 femminileE’ un inizio d’anno di grande attività per il settore giovanile del Basket Frascati. Il gruppo Under 13 e Under 15 femminile di coach Alice Caracci è stata invitata alla quarta edizione del “Torneo dell’amicizia” che è iniziata venerdì scorso e si è chius lunedì a Sora. A livello tecnico le ragazze tuscolane si sono difese bene pur subendo la maggiore qualità delle avversarie incrociate: considerando che l’attività giovanile “rosa” del Basket Frascati è iniziata da poco tempo e che per l’occasione la Caracci è dovuta rimanere lontana dalle sue ragazze per motivi personali, lo spirito messo in campo dal gruppo è comunque un segnale molto promettente. Per queste ragazze ora l’obiettivo è tornare ad allenarsi al meglio per migliorare ancora e finire bene l’annata. Un altro gruppo giovanile che ha già fatto gonfiare il petto al Basket Frascati nel corso della prima parte di stagione, l’Under 15 Eccellenza di coach Roberto Giammò, è di scena in un altro prestigioso torneo giovanile, quello denominato “Lido di Roma” che, iniziato sabato, si concluderà oggi con le finali delle varie categorie previste dall’evento. I ragazzi tuscolani, che stanno facendo vedere tutte le loro qualità già nel competitivo campionato giovanile a cui partecipano (basti pensare alla convocazione ad un raduno della Nazionale del pivot Alessio Okereke), hanno già ottenuto un paio di successi e sono in corsa per partecipare alle fasi decisive della competizione.Si stanno preparando per le prime gare ufficiali del 2015, invece, le due prime squadre frascatane: le ragazze di coach Valerio Libutti torneranno sabato a giocare il campionato di serie B sfidando in campo esterno il Pavona con la volontà di proseguire l’ottima striscia positiva dell’ultimo scorcio di anno vecchio. Il giorno dopo, un importante test attende anche la serie C2 maschile di coach Cristiano Mocci che dovrà fare visita all’insidioso Borgo Don Bosco.