Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Goduria La Sabina: spettacolare 4-3 ad Arce

Non basta all'Arce la tripletta di uno scatenato Del Giudice: il gol di Viola a tre minuti dalla fine regala ai reatini una vittoria preziosa in vista del ritorno



ARCE – LA SABINA 3–4
MARCATORI 25’pt Bocchini (LS), 40’pt e 42’pt Del Giudice (A), 10’st Bocchini (LS), 30’st Del Giudice (A), 32’st Prioteasa (LS), 42’st Viola (LS)
ARCE Maffeo, Zazza, Rotondo (24’st Tomassi), Lembo, De Angelis, Cestra, Del Giudice (32’st Massari), Di Sarra, Carmassi, Corsetti, Izzo (24’st Di Folco). PANCHINA Del Duca, Di Pastena, La Manna, Guida. ALLENATORE Nanni
LA SABINA Pegza, Virlan, Ceccarelli, Viola, Delle Monache, Ferzi, Di Benedetto (19’st Prioteasa), Urbani, Bocchini, Filabozzi (1’st De La Valleé), Pezzotti (38’st Bertoldi). PANCHINA Murante, Di Rocco. ALLENATORE Gentili
ARBITRO Di Vilio di Roma 1 Assistenti Fainelli e Ferrari di Aprilia
NOTE Espulso per proteste Delle Monache (LS), ammoniti De Angelis, Izzo, Di Benedetto, Virlan.

Festival del gol ad Arce. Finisce 4-3 per gli ospiti del La Sabina che esultano grazie al gol a tre minuti dalla fine di Viola che regala ai reatini una vittoria importantissima in vista del ritorno in quel di Poggio Mirteto. Da sottolineare comunque la prestazione di Del Giudice, classe ’96, autore di una belle tripletta.  

La Sabina, poker importanteLa partita si sblocca al 25’: De Angelis va al contatto con Bocchini in area, l’arbitro concede il penalty tra le proteste dei padroni di casa e dal dischetto lo stesso Bocchini non sbaglia. Gli arcesi reagiscono e al 40’ Del Giudice ispirato da Corsetti, con un potente rasoterra trova l'1-1. Del Giudice è scatenato e solo due minuti dopo ribalta clamorsamente il risultato siglando il raddoppio e la doppietta personale. Nella ripresa l'Arce si distrae e Bocchini riporta il match in parità. Partita finita? Neanche per scherzo: al 30’ Del Giudice, al termine di una azione infinita, firma la tripletta e riporta in vantaggio i suoi ma la vittoria è solo un'illusione: Prioteasa si avventa su una corta respinta e trafigge Maffeo trovando il 3-3. La beffa finale per l'Arce arriva a pochi minuti dal triplice fischio: a siglare il poker per il La Sabina è Viola che regala il successo ai suoi. In vista del ritorno, l'Arce è chiamata all'impresa in quel di Poggio Mirteto tra due settimane.