Notizie
Categorie: Altri sport

Grande successo per l'Interregionale GPG di Ariccia

Il bilancio del presidente della FIS Lazio Claudio Fontana: "I risultati hanno ripagato il lavoro svolto"



Valentina Vezzali premia il Maestro di una vincitrice (Foto © www.expresscoop.it)Si chiude nel migliore dei modi il weekend schermistico andato in scena dal 23 al 25 ottobre al PalaAriccia. La manifestazione ha coinvolto oltre 1000 giovani atleti che si sono affrontati per conquistare i titoli messi in palio dalla prima prova del circuito Interregionale GPG, che ha dato il via ufficialmente alla nuova stagione Under 14. Sei le categorie coinvolte, tra maschi e femmine, che sono scese in pedana duellando per la vittoria finale nei tornei di fioretto, spada e sciabola.

Nell’ottica di agevolare i trasferimenti e contenere i costi, ogni giorno è stato dedicato ad un’arma, facilitando così tutti coloro che provenivano dalle altre regioni coinvolte (Campania, Umbria, Marche e Abruzzo). Ospiti d’eccezione tre leggende della scherma e dello sport a livello mondiale: Valentina Vezzali, Giovanna Triillni e Arriana Errigo. 


Le parole del presidente. È il Presidente della FIS Lazio Claudio Fontana a tracciare il bilancio dell’evento arriccino “Siamo molto soddisfatti, l’impegno è stato notevole e i risultati ottenuti dal punto di vista tecnico e organizzativo hanno ripagato il lavoro svolto dal Comitato Regionale, dalla SS Lazio Scherma Ariccia e dalla GSA Lazio per la direzione di torneo. I nostri atleti si sono confermati nelle armi dove il Lazio primeggia, in particolare nella sciabola”.


Il medagliere. Il paniere più ricco per questa prima tappa del circuito è quello del Lazio con 32 medaglie, seguito dalla Campania con 15, dall’Umbria con 13, dalle Marche con 10. Chiude la classifica l’Abruzzo con 3 podi. I dieci podi delle Marche arrivano tutti dal fioretto, a testimonianza della grande tradizione che parte da Jesi mentre il Lazio domina nella spada e nella sciabola rispettivamente con 10 e 13 podi.


Le società. Sorride il Frascati Scherma che in questa competizione ha fatto meglio di tutti salendo ben 9 volte sul podio (5 nella sciabola e 4 nel fioretto). Risultato importante anche per il Circolo della Scherma Terni che ha totalizzato 7 medaglie, una in più rispetto alla Scherma Roma e all’Accademia Scherma Spoleto. Molto bene anche i padroni di casa della SS Lazio Scherma Ariccia con 5 atleti a medaglia. Realizzano un bel poker il Champ Napoli e il Club Scherma Ancona ma sono numerose i club che sono tornati a casa con alleno una medaglia al collo.


Le prossime tappe GPG. La seconda prova Interregionale GPG si svolgerà a Roma i prossimi 6, 9 e 10 gennaio 2016 presso il Palazzetto Sporting Roma e vedrà coinvolte Marche, Umbria e Abruzzo, oltre al Lazio. Il Comitato Organizzatore Locale sarà la società Capitolina Scherma. Rispetto all’evento di Ariccia, non parteciperà la Campania che ospiterà invece la terza tappa in programma il prossimo aprile. L’obiettivo degli atleti è quello di strappare il pass per il Campionato Italiano Giovanissimi che si terrà a Riccione nel mese di maggio.


Gli appuntamenti regionali. Anche quest’anno, il mese di Dicembre aprirà con ‘Le Stelle di Natale’ evento aperto a tutti i piccolissimi (fino ai nati nel 2006) che si vogliono avvicinare a questa disciplina e che si svolgerà il 12 e 13 dicembre ad Ariccia, con il patrocinio del Comitato Regionale Lazio. Il weekend successivo sarà il turno dei più grandi, che a Frosinone si affronteranno nella II prova di qualificazione Open di Spada.