Notizie

Grande successo per la "Festa dello sport" dell'Asd Atlante

Il campo da rugby del Parco di Tor Tre Teste ha ospitato oltre 400 bambini che hanno festeggiato la fine dell'anno scolastico tra giochi e divertimento



Una panoramica dell'eventoSi è chiusa con una festa straordinaria l’attività scolastica dell’Associazione Atlante, che da ormai otto anni opera con successo nelle scuole primarie capitoline. Teatro dell’evento è stato il campo da rugby del Parco di Tor Tre Teste, suddiviso per l’occasione in diciotto zone differenti, nelle quali i bambini hanno potuto giocare e divertirsi. Un bilancio positivo, come spiega a Gazzetta Regionale il presidente dell’Associazione Alessandro Losito: “Siamo estremamente soddisfatti per la riuscita dell’evento che è andato oltre ogni nostra più rosea aspettativa. I bambini si sono divertiti ed hanno vissuto una giornata che sono sicuro che ricorderanno a lungo. Siamo felici anche della numerosa partecipazione dei genitori, che hanno fatto da cornice a tutta la giornata. La nostra associazione è nata nel 2007 e sin dal primo giorno persegue questo obiettivo: far crescere i bambini secondo i valori dello sport, attraverso il gioco, la condivisione e la crescita personale dei più piccoli. Un obiettivo che continueremo a perseguire anche in futuro con tutte le nostre forze”.


Un momento della giornataLa festa. All’evento sono intervenute le diciotto classi della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo Nicola Calipari di via Marelli, per un totale di oltre 400 ragazzi, che hanno colorato con le loro maglie il rettangolo verde di gioco. Oltre trenta istruttori hanno accompagnato i bambini nei diversi giochi, coadiuvati anche dalle maestre della scuola che hanno dato il loro importante apporto. Un successo tra i bambini, ma anche tra i genitori che hanno affollato a centinaia il prato intorno al campo, per incitare i propri figli. Tre ore di divertimento, di condivisione e di gioco che si sono concluse con i partecipanti uniti in un coro unanime di saluto. Alla giornata è intervenuto il consigliere comunale Svetlana Celli, che ricopre anche la carica di Presidente della Commissione X Personale, Statuto e Sport del Comune di Roma, che ha consegnato all’Associazione Atlante una coppa. All’evento ha partecipato anche l’Associazione “Il cuore grande di Flavio” che ha dato vita ad una lotteria di beneficienza e ad una raccolta fondi per sostenere i bambini malati di cancro e la ricerca scientifica oncologica dell'ospedale Bambin Gesù. Al rompete le righe i bambini hanno infine lasciato il campo tra canti e sorrisi che, in fondo, è l’aspetto più importante della giornata.