Notizie

Grandinata straordinaria si abbatte sulla Capitale

Questo pomeriggio, nel giro di pochi secondi, furiose precipitazioni hanno imbiancato con spessi chicchi di ghiaccio i quartieri di San Lorenzo e San Giovanni



© - Gazzetta RegionaleColoro che si erano affrettati a sconfessare le catastrofiche previsioni meteo, di fronte al sole ed al cielo relativamente sereno che illuminava la Capitale non più tardi di ieri pomeriggio, si  è dovuto ricredere immediatamente. Dal primo pomeriggio di oggi è in corso su Roma una serie di pesantissime precipitazioni, con tanto di grandine e fulmini, che stanno mandando in tilt il traffico cittadino e stanno mettendo a dura prova la vita nei quartieri. 

 La situazione nei quartieri. Intorno alle 14,30, i primi effetti dell’ondata di pioggia - che ancora adesso non smette di abbattersi sulla capitale - si sono subito fatti notare nei quartieri centralissimi di San Lorenzo e San Giovanni. Qui, nell’arco di pochi secondi si è scatenata una vera e propria grandinata, che ha raggiunto in pochi attimi piazza Bologna, spingendosi fino a Portonaccio, con grossi chicchi di grandine frammisti ad abbondante pioggia, che hanno subito messo a dura prova il traffico sulla stessa via Tiburtina, dove si è fatto rivedere il consueto fiume d’acqua. Presso la città universitaria intanto, studenti bloccati all’interno delle facoltà vista l’impossibilità pratica di scendere in strada, presso lo Scalo di San Lorenzo, scene a dir poco surreali, con scooter investiti dall’acqua fino all’altezza dei cerchioni e strade imbiancate, come normalmente accade con la neve, al punto tale da non sembrare di essere al termine del mese di maggio quanto in pieno inverno. Situazione di parziale difficoltà anche sulle strade adiacenti Ponte Milvio, dove la piena di acqua piovana, oltre ad invadere le strade, ha raggiunto il piano di calpestio all’interno degli autobus transitanti nella zona. Fortunatamente al momento non si segnalano gli allagamenti ed i disagi che ciclicamente si presentano in occasione di tali nubifragi, ma l’allerta specie da parte dei commercianti permane elevatissima. 

 © - Gazzetta RegionaleLa situazione dei trasporti. Mentre le condizioni meteo vanno via via stabilizzandosi, pur permanendo precipitazioni in corso sul cielo di Roma, risulta regolare il traffico delle linee A e B della metropolitana, della Roma-Viterbo nonché della Roma-Lido. Chiusa al traffico invece la linea C della metro, a causa del già proclamato sciopero indetto dal Sul, che tuttavia prevederà fasce di garanzia dalle 17 alle 20. Al momento, risulta interrotta anche la linea Termini-Giardinetti, mentre il traffico delle linee tramviarie riusulta congestionato e soggetto a ritardi, a causa del traffico intenso, specie nella zona di Porta Maggiore.