Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Graziani, Mosti, Merlo e Afilani: continua la scommessa sui giovani della nuova Forte Colleferro

Si completa il roster della formazione di mister Paolo Forte con l'innesto dei quattro gioielli



Mario GrazianiSi delinea con sempre maggiore chiarezza la composizione del gruppo che Paolo Forte guiderà nel prossimo campionato di serie D all’interno del grande progetto di rilancio del marchio “Forte Colleferro” che vuole imporsi come l’assoluto punto di riferimento a livello giovanile ( e non solo ) del Futsal lepino.Sono stati formalizzati gli ingaggi di quattro atleti che, per aspetti diversi, rappresentano la logica affermazione della politica di valorizzazione dei giovani atleti provenienti dal territorio di Colleferro e dintorni.


Mario Graziani. Da sempre pupillo di Mister Forte, che lo ha sempre voluto nelle formazioni che ha allenato, Graziani vanta un palmares sportivo a livello giovanile di tutto rispetto, avendo alzato al cielo Coppa Lazio e Campionato Under 21. Laterale/ultimo, dalle grandi doti tecniche, dovrà conquistarsi sul campo i galloni di leader che sono nelle sue possibilità e rappresentare per l’intero gruppo quel valore aggiunto che tutti si aspettano da lui. Da sette anni a disposizione di mister Forte.


Giorgio MostiGiorgio Mosti. Classe 1995, cresciuto sul rettangolo di gioco del Palaromboli, Giorgio Mosti si è messo in evidenza nel passato Campionato Juniores, rappresentando il terminale offensivo della formazione agli ordini di Stefano Forte. Classe cristallina ed eccezionale senso del gol, fanno di lui uno dei giovani che avrà l’occasione di crescere e di maturare e rendersi utile anche, e soprattutto, in ottica futura.


Salvatore Merlo. Anche lui classe 1995. Paolo Forte, nella scorsa stagione, lo aveva già cominciato ad inserire nel gruppo della prima squadra in Serie B. Forte Francesco Afilanifisicamente, Salvatore si è distinto in fase realizzativa nello scorso Campionato Juniores rappresentando uno degli arieti della squadra. Anche su di lui sono alte le aspettative di tifosi e dirigenza biancazzurra, che lo considerano come uno dei migliori giovani presenti all’interno del gruppo.


Francesco Afilani. E’, finora, il “cucciolo” del gruppo. Nato nel 1999, avrà l’occasione per crescere accanto ai compagni più anziani,potenziando le doti tecniche e l’intelligenza tattica di cui è sicuramente in possesso e che ha evidenziato nei Campionati del Settore Giovanile.