Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Grottaferrata, che vittoria! Tre reti al Ponte di Nona

Prestazione di carattere degli ospiti, che vincono con merito concedendo poco ai locali



PONTE DI NONA – GROTTAFERRATA 1-3

MARCATOR
I Vacaj 14’pt e 26’pt (G), Zampilloni 18’pt (PDN), Guaitoli 36’st (G)
PONTE DI NONA Farucci, Bizzarri, De Biaso, Remoli, Paladini, Hulaj, Marcelli, Caloisi (30' pt Genovesi), Zampilloni, Caprarola (18'st Petrocchi), Giuà PANCHINA Carromini, Montini, Barborini, Vagnoni, Mancini ALLENATORE Graziani
GROTTAFERRATA Di Censi, Canestri, Monaco, D'Angelo, Maltese, Vacaj, Fagioli, Casciotti, Guaitoli, Giorgi, Tora (33' st Panci) PANCHINA Sterlicchio, Di Stefano ALLENATORE Casciotti
ARBITRO Pascucci

Il Grottaferrata si impone con personalità sul campo del Ponte di Nona. Grande prova dei ragazzi di Casciotti, trascinati dalla doppietta di Vacaj. Non si vede molto per 7’, dopo i quali i padroni di casa provano ad impensierire Di Censi con una conclusione di Caloisi, che troppo centrale si spegne tra le braccia dell'estremo difensore. Arriva subito la risposta inventata da D'Angelo con un cross dalla difesa, che si rivela troppo lungo per Fagioli. Al 14’ gli ospiti riescono a trovare la via del gol: un corner viene infatti impattato molto bene di testa da Vacaj, e Farucci restando quasi fermo non può molto. Passano solo 4 minuti e i padroni di casa trovano il gol del pareggio. azione ben manovrata, da destra Zampilloni può battere Di Censi con un raso terra che si infila all'angolo più lontano. Al 25' il Ponte di Nona ci prova ancora, ma Giuà, a due passi da Di Censi, se la fa respingere. Sono però di nuovo gli ospiti ad andare in vantaggio poco dopo, con un gol molto simile al primo, che sancisce la doppietta di Vacaj, stavolta da posizione leggermente più defilata verso il secondo palo.

Grottaferrata ©sportinoro.bizNella ripresa il primo tentativo pericoloso è di Zampilloni, ma il tiro viene respinto dalla difesa. Al 12’ ci riprova il Grottaferrata con Fagioli che si trova tra due avversari, ma il tiro è centrale e Farucci blocca. Poco dopo altro sprint, Tora serve Giorgi che se la fa deviare in angolo. Sullo stesso, arriva il colpo di testa di Tora, ma il portiere è bravo a deviare nuovamente. Sugli sviluppi di questo nuovo angolo sempre Tora viene messo giù ed è rigore. Il penalty viene però sciupato da Giorgi, il tiro è poco angolato, Farucci devia sul palo e poi toglie la palla dalla linea. Fino a pochi minuti dalla fine non si vedono grandi occasioni. Al 31' invece una punizione di Vacaj finisce sotto la traversa, dove Farucci la tocca mettendola fuori. Cinque minuti più tardi è il minuto 36 e la partita viene chiusa; il recupero difensivo di Hulaj è ottimo, ma 5 metri più avanti sbaglia il passaggio che viene intercettato da Guaitoli. Il numero 9 degli ospiti deve correre pochi metri per poter battere Farucci all'angoletto, fissando il risultato sull’ 1-3.