Notizie
Categorie: Dilettanti

Grottaferrata, esordio perfetto: stesa la Fanciulla di Anzio

I castellani superano nel primo match stagionale il team portodanzese grazie alla doppietta di Tiberi



Il Grottaferrata schierato a metà campo ©asdgrottaferrata.wordpress.comLa formazione castellana vince il primo match della stagione davanti ai propri tifosi imponendosi per 2 a 0 sui ragazzi della Fanciulla di Anzio. Una vittoria importante soprattutto perché ottenuta dopo aver giocato tutto il secondo tempo in inferiorità numerica a seguito dell’espulsione di Russo al 45’ del primo tempo per un fallo di reazione.

Nel primo tempo i padroni di casa impongo il proprio gioco chiudendo gli avversari nella propria metà campo e cosi dopo appena un minuto di gioco Di Girolamo è costretto a fermare fallosamente Vicale sulla tre-quarti. La punizione a favore del Grottaferrata viene calciata da Patrizi il cui tiro finisce di pochissimo sopra l’incrocio dei pali. Al 7’ Tiberi viene lasciato solo al centro dell’area, ma il tiro viene neutralizzato dal portiere, permettendo cosi a D’Amato di allontanare il pallone. Al 12’ Patrizi prova il tiro dalla tre-quarti, ma il pallone finisce di poco sulla sinistra. Al 19’ ancora Patrizi scambia il pallone con Tiberi che entra in area e mette al centro per Pagliarini che non arriva, permettendo cosi alla difesa di allontanare. Il risultato si sblocca sullo scadere del primo tempo quando Giachetta lancia in profondità per Tiberi che, entrato in area, insacca alle spalle di Cianavolo per il momentaneo 1-0. Sugli ultimi minuti, quando ormai le formazioni erano pronte a rientrare negli spogliatoi, Russo da un pestone ad un avversario a terra meritando, giustamente, il cartellino rosso.

Nel secondo tempo, dopo appena 3’, sugli  sviluppi di un calcio d’angolo, Tiberi allunga il vantaggio. Il ritmo cala da entrambe le parti e al 16’ Patrizi salta un avversario sul limite dell’area di rigore, ma il suo tiro si infrange sulla traversa. Si arriva poi al 38’ quando Pietropaolo salta Manfredino e passa il pallone a Di Fazio sul quale Cianavolo è perfetto a chiudere. Infine al 41’ l’ultima azione dei padroni di casa si conclude con un tiro di Paoluzi che termina sul fondo di poco al lato del palo sinistro.