Notizie

Grottaferrata, pareggio amaro con la Diana Cynthia

Solo 1-1 per i ragazzi di Vicale contro il fanalino di coda del Girone I. A segno Giovanetti e Colacchi



GROTTAFERRATA – DIANA CYNTHIA 1-1  
MARCATORI 23’ pt Giovanetti, 26’ pt Colacchi M.
GROTTAFERRATA Catanzani, Pacchetti (4’ st Vicale), Shahem, Micocci, Giachetta, Russo, Patrizi, Pignataro, Cimino (10’ st Tiberi), Giovanetti (23’ st Maltese), Pietropaoli PANCHINA China, Nenni, Colagrossi, Renzi ALLENATORE Vicale
DIANA CYNTHIA Candelori, De Cusellis, Fortuna (20’ st Pafarelli), Milordi, Gismondi, Giuliani, Badia (10’ st Belli), Bifano, Vezzoni (27’ st Darelli), Colacchi Mirko, Vona PANCHINA Colacchi Giordano, Tempesta, Alù, Paolini.
ARBITRO Spampinato Alessia di Ostia
NOTE Allontanato dalla panchina nel secondo tempo Tempesta (D) Ammoniti Micocci, Russo, Tiberi (G), Gismondi, Vona (D) Angoli 6-1

Grottaferrata ©Gazzetta RegionaleIl Grottaferrata inizia il nuovo anno con un pareggio contro gli ospiti del Diana Cynthia. Entrambe le reti arrivano tutte nel primo tempo: la prima con una buona azione di Giovanetti su passaggio di Patrizi, mentre per gli ospiti il goal porta la firma del numero 10 Colacchi Mirko. Buona anche la direzione di gara del direttore di gara Spampinato di Ostia che ha commesso solo qualche imprecisione nel finale.

Nel primo tempo la prima azione arriva al 12’ quando Pietropaoli passa il pallone a Giachetta il cui tiro finisce di poco sul fondo. Fino al 23’ il gioco si sposta quadi esclusivamente a centrocampo, finché Patrizi trova Giovanetti al limite dell’area. Il numero 10 di casa entra di prepotenza in area e con un preciso pallonetto supera elegantemente il portiere per la rete del vantaggio. Passano appena tre minuti e gli ospiti pareggiano sfruttando una disattenzione in difesa del Grottaferrata. Colacchi Mirko, lasciato incredibilmente solo in area, è veloce a giocare un buon pallone passato da Bifano, portando nuovamente il risultato in una situazione di parità. Al 35’ il direttore di gara fischia un fallo ai danni di Pignataro. Sul pallone si posiziona Russo il cui tiro finisce di poco a lato del palo sinistro. Al 42’ Patrizi di pallonetto sfiora il goal del vantaggio, cosi come al 44’ quando il suo tiro taglia tutta l’area piccola sfiorando il palo destro prima di finire sul fondo.

Nel secondo tempo le formazioni cominciano a cambiare qualche pedina in campo e cosi Belli, entrato poco prima al posto di Badia, mette paura a Catanzani con un pallonetto che termina però sul fondo. Al 15’ Vezzoni arriva molto vicino al goal, ma Catanzani è perfetto nell’uscita a terra e il pallone viene così allontanato dall’area di rigore. Un minuto dopo è il portiere degli ospiti a salvare il risultato con una buona uscita su Giovanetti. Al 26’ Maltese mette seriamente paura agli avversari con il suo tiro che termina di poco sull’esterno della rete. Il ritmo in campo e scende e solamente nel finale la partita ricomincia ad essere entusiasmante. Al 41’ Micocci cerca e trova Tiberi che dal limite batte a rete dove ancora una volta Candelori si oppone negando cosi il goal. Al 48’ è Shahem a chiudere bene sull’offensiva ospite portata avanti da Belli, mentre al 44’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Micocci, lasciato solo e pronto a battere a rete, viene però anticipato da un suo compagno di squadra.