Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Guidonia, confermato per il quinto anno Alessandro Peri

Il centrocampista classe 1994, pur essendo ancora molto giovane, è già un veterano e si prepara a diventare una bandiera del club



Alessandro PeriIl 19 agosto inizierà per Alessandro Peri il quinto anno consecutivo con l'Acd Guidonia Montecelio. Il centrocampista classe 1994, pur essendo ancora molto giovane, è già un veterano e si prepara a diventare una bandiera del club guidoniano. Il 21enne ha già dato all'allenatore Claudio Della Libera la sua disponibilità per questa stagione, la terza consecutiva nel campionato di Promozione.Peri è giunto a Guidonia nell'estate del 2011 insieme a molti giovani, in un luglio difficile per il sodalizio guidoniano, a seguito della retrocessione dal campionato di Serie D con la inevitabile perdita del parco giocatori che si registra quando si passa dal torneo interregionale a uno regionale. In quel frangente il Guidonia ha avuto il coraggio di puntare su giovani di valore ma alle prese con una prima volta in un torneo così difficile. Tra tutti i nuovi acquisti quello che sicuramente si è espresso meglio nel girone d'andata è stato Peri che ha sorpreso tutti con la sua maturità arrivando anche ad indossare la maglia della Rappresentativa. Nel girone di ritorno, con la squadra rinforzata di giocatori di grande classe, il Guidonia ha conquistato 38 punti in 17 partite e Peri comunque ha quasi sempre visto il campo da titolare contribuendo alla clamorosa rimonta fino al quinto posto finale. Bilancio incredibile per un giovane di 29 partite condite da 4 gol e 2 assist in campionato oltre a 3 gare in Coppa Italia. Molto complicata la stagione successiva per la squadra, poi retrocessa, e soprattutto per Peri che a Montefiascone ha rischiato grosso a causa di un malore che ha costretto l'ambulanza ad una corsa in ospedale. Per il mediano 18 partite con 1 assist in Eccellenza e 3 gare nella competizione italica. Il rendimento è tornato alto nella stagione 2013/2014 con le 25 presenze in Promozione con 1 gol (splendida “maledetta” da 35 metri contro il Tormarancio) e 7 gare con 1 assist nella Coppa Italia di categoria fino alla finalissima. Nella scorsa stagione ben 22 partite in campionato e 3 in Coppa con un gol su rigore più la presenza nel play out di Fiumicino con una gara da vero leader.In totale quindi 111 partite ufficiali con la maglia del Guidonia, 6 gol e 5 assist. Peri ha visto passare tanti allenatori in questi anni, ora spera di riuscire a traghettare i nuovi acquisti verso un campionato all'altezza del blasone di questa società.