Notizie
Categorie: Altri sport

Hockey su prato, la De Sisti Roma pronta all'esordio casalingo contro il Suelli

Sul fronte societario la dirigenza è ancora alla ricerca di uno sponsor. Il presidente Enzo Corso: “Stiamo lavorando per convincere l’Acea"



Pato Mongiano nei play off a BraFinalmente alla 3^ giornata di campionato la De Sisti Roma  esordisce in casa e lo fa con una delle reginette degli ultimi campionati, il Suelli. I sardi sono reduci da una brutta sconfitta con la Tevere nella prima e da un tonificante successo nel derby con la Ferrini di sabato scorso e con i giallorossi dovranno capire le loro reali possibilità in questa stagione. Dal canto loro i romani hanno iniziato dalla seconda giornata andando a vincere , pur non giocando benissimo, su un campo ostico come quello del Cus Cagliari e vogliono confermare le loro ambizioni . Per i giallorossi  ancora qualche assenza importante con Casalini ancora ai box ma con il probabile esordio dell’inglese Christian Pryce, con il coach Pepe al lavoro per decidere la formazione dell’esordio. Sul fronte societario, dirigenza sempre al lavoro per risolvere il problema della mancanza dello sponsor per la non conferma, almeno per il momento, di quello delle ultime due stagioni: l’Acea. “Stiamo lavorando per convincere l’Acea a riconfermare la collaborazione con la nostra società“ dice il Presidente Enzo Corso “e siamo in contatto con l’Assessore agli stili di vita Luca Pancalli che ci conosce bene ed ha a cuore la nostra situazione . Non voglio dir nulla ma come mio solito sono ottimista . Siamo una bella realtà  dello sport dilettantistico romano e nazionale e non posso credere ci lascino in queste condizioni. Stiamo anche avendo contatti con altre realtà , ma ancora siamo lontani da vere soluzioni  “Si giocherà alle 13.00 sul campo di Via Avignone dove alle 15 giocherà anche la Tevere con la Ferrini in una quasi doppia sfida Roma – Cagliari. Interessante anche la trasferta del Bonomi in casa dei campioni del Bra e la sfida tra le neo promosse San Vito e Trieste.