Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

I blaugrana dopo il 2-0 dell'andata riescono ad imporsi per 2-1 anche in Sardegna.

Bellinati e i suoi non fanno prigionieri e, nelle fasi nazionali, eliminano anche il coraggioso Ferrini Cagliari del tecnico Camba



MARCATORI 11′pt Iemma (V), 28′pt Seck (F), 45′pt Di Bari (V)

FERRINI CAGLIARI Romoli, Farina, Giuliani, Concu (1′st Usai), Secchi, Fiori, Sculco,Santoru, Podda, Spettu (11′st Saddi), Seck (27′st G. Mainas) PANCHINANieddu, Pinna, M. Mainas, Monteverde ALLENATORE Camba

VIGOR PERCONTI Pedulla,Falessi, Di Paolo (24′st Morgavi), Luciani, Moro, Borgia, Tabarini (19′st Bonaventura), Iemma, Di Bari (30′st Sandulli), Cestrone, Cremolini PANCHINA Chettyiar, Mbengue, Amici, Patacchiola ALLENATORE Bellinati


Image titleDopo il 2-0 dell'andata la Vigor Perconti regola di misura in terra sarda la Ferrini e passa il turno verso la conquista del tricolore. Tutte le reti dell'incontro sono state siglate nei primi quaranticinque minuti di gioco. I capitolini si portano in vantaggio con Iemma che sfrutta ottimamente un calcio di punizione di Cestrone e, con un colpo di testa sul secondo palo, fredda Romoli. La Ferrini trova ilpareggio poco prima della mezzora grazie a Seck che dal lato corto disinistra dell'area di rigore si accentra trovando lo spazio per un diagonale violento che batte Pedulla. La Vigor Perconti però non cista e proprio al 45' trova il gol che chiude il discorso qualificazione: grande azione di Moro che entra in area, sfuggendo alla marcatura di Seck e Farina, arriva sul fondo e serve sul secondo palo Di Bari che non ha difficoltà nell'infilare di testa la porta sarda per la seconda volta. Nella ripresa succede poco o nulla, conla Perconti che sfiora il terzo gol con Tabariniche serve a centro area Di Bari che si vede respingere il tiro da Romoli in tuffo, sulla respinta lo stesso Tabarini spedisce fuori da buonissima posizione. Finisce quindi 2-1 per la Vigor Perconti: il primo passo è stato compiuto...