Notizie

I centri culturali periferici aprono le porte al Festival della Fotografia

Quattro gli autori delle foto che verranno esposte negli spazi dell’Elsa Morante, dell’Aldo Fabrizi e del Gabriella Ferri: Mohamed Keita, Francesco Francaviglia, Marco Cipriani e Daniele Molajo



Image titlePer la prima volta, a novembre, i Centri Culturali di periferia ospitano quattro mostre selezionate tra quelle proposte dal Festival della Fotografia, in corso fino all’11 gennaio negli spazi del Macro – Museo di Arte Contemporanea Roma. La XIII edizione di Fotografia - Festival Internazionale di Roma parte da Macro, sua sede stabile, per portare le proposte di fotografia contemporanea - quest’anno focalizzate sul tema del ritratto, inteso non solo come classica tecnica rappresentativa, ma anche come strumento di analisi della società - nei centri culturali nella periferia di Roma, che oggi rappresentano poli artistici di nuove e vitali centralità urbane.

Quattro gli autori delle foto che verranno esposte a ingresso gratuito negli spazi dell’Elsa Morante, dell’Aldo Fabrizi e del Gabriella Ferri: Mohamed Keita, Francesco Francaviglia, Marco Cipriani e Daniele Molajo.

Fotografia - Festival Internazionale di Roma, posto sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, è promosso e prodotto dall’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica di Roma Capitale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con Zètema Progetto Cultura e con la direzione artistica di Marco Delogu. I centri culturali sono promossi dall’Assessorato allo Sviluppo delle Periferie, Infrastrutture e Manutenzione Urbana di Roma Capitale, in collaborazione con Zètema Progetto Cultura.