Notizie
Categorie: Altri sport

I frascatani Garozzo ed Erba brillano nell'oro e nel bronzo della Nazionale

I due atleti del Frascati Scherma hanno partecipato con successo nella spedizione azzurra in coppa del mondo



Garozzo è il primo da sinistraSono arrivate dalle gare a squadre le grandi soddisfazioni dell’ultimo week-end per il Frascati Scherma. Daniele Garozzo e Carolina Erba, autori di prove individuali non trascendentali, hanno conquistato rispettivamente un oro e un bronzo nelle prove a squadre del primo appuntamento stagionale di Coppa del Mondo. Garozzo, alla seconda presenza con l’Italia, è stato chiamato a San Francisco (Usa) nel quartetto comprendente anche Avola, Baldini e Cassarà per sostituire l’assente Valerio Aspromonte, impegnato nel programma Rai “Ballando con le stelle”. Il fiorettista tuscolano ha partecipato all’assalto col Brasile, poi ha visto i suoi compagni completare l’opera arrivando fino alla finale vinta sulla Russia. Tornava con il “Dream Team” anche Carolina Erba, chiamata a rimpiazzare l’infortunata Di Francisca nell’appuntamento di Cancun (Messico). Le ragazze del fioretto, stavolta, si sono dovute accontentare del terzo posto conclusivo, dopo aver perso in semifinale con la Francia e aver comodamente piegato gli Usa in finale. Rientrando in Italia, si è svolta a Salsomaggiore la prima prova nazionale Cadetti valida per le qualificazioni al campionato italiano di categoria. I migliori risultati sono stati quelli dello sciabolatore Emanuele Marronaro, sconfitto col punteggio di 15-8 dal bolognese Neri nei quarti di finale e piazzatosi al quinto posto, e della fiorettista Flavia Pasquali, sesta dopo essere stata eliminata (10-15) sempre ai quarti dalla pesarese Tempesta, poi vincitrice della prova. Dalla prova di Salsomaggiore, comunque, si sono qualificati alla prima prova Giovani sei sciabolatori e sei fiorettisti frascatani. Buone nuove, inoltre, anche dai piccolini del Gpg (Under 14) che al trofeo di Pisa "Granducato" sono tornati con il sesto posto di Angelica Conchiglia. Intanto, sabato prossimo proprio i due fiorettisti saranno protagonisti presso villa Piccolomini a Roma dove si terrà l’edizione 2014 dell’evento “Una stella per Marta”, gran galà di scherma che ogni anno raduna su una pedana alcuni dei più grandi protagonisti del panorama azzurro ovviamente per ricordare la figura di Marta Russo. La “famiglia-polisportiva” del Frascati Scherma, infine, segue con grande attenzione l’esperienza di Alessandro Manfredi, impegnato agli Europei con la Nazionale italiana di kickboxing.