Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Giovanili

I giovani della Carlisport si vestono d'azzurro

Under 21 e Futsal Camp, quattro giocatori castellani convocati per i raduni delle selezioni italiane



Da sinistra Raubo, Tarenzi e QuagliariniC’è un po’ di Carlisport Cogianco nell’Azzurro che in questi giorni ha avvolto la città di Barletta, sede del decimo raduno del Futsal Camp, il terzo stagionale dopo quelli di Lanciano a luglio e di Cercola a settembre.

Al PalaDisfida “Mario Borgia”, l’impianto prescelto per il raduno pugliese, insieme ai gruppi Under 17 ed Under 15 che si stanno allenando con lo staff tecnico della Divisione Calcio a 5, ci sono infatti ben tre ragazzi del settore giovanile della Carlisport Cogianco: il laterale Michele Raubo ed il portiere Luca Tarenzi (i cui nomi hanno già fatto comparsa nelle liste dei convocati in Serie A) sono nel gruppo dei più grandi, mentre negli Under 15 c’è per la prima volta il giovane Filippo Quagliarini.

I due gruppi al termine del raduno, avranno svolto un totale di sei sedute di allenamento ciascuno nei cinque giorni di lavoro agli ordini del commissario tecnico della Nazionale Under 21 Carmine Tarantino, allenamenti sul campo e sedute video atte ad aumentare il livello di apprendimento della correzione degli errori tecnico-tattici dei giovani atleti. Un’esperienza che, in generale, oltre ad essere di sicuro molto utile alla crescita sportiva ed umana dei ragazzi, sarà anche qualcosa di esaltante in termini di emozioni che difficilmente potrà essere dimenticato. Vestirsi di Azzurro non è un privilegio riservato a molti, ma in questa fase adolescenziale, deve rappresentare un momento di crescita oltre che un bellissimo premio.

Chi l’Azzurro sembra già esserselo cucito addosso è invece Samuele Datti, di nuovo nei diciotto convocati proprio dal cittì Tarantino per il raduno della Nazionale Under 21 che, dal 10 al 14 gennaio nel Centro sportivo di Novarello-Villaggio Azzurro (in provincia di Novara), si metterà al lavoro, in particolare, per preparare la doppia sfida del 23 e 24 febbraio prossimi contro la Romania, che seguono quelle disputate a Villorba contro la Slovenia che videro l’esordio in panchina di Tarantino e nelle quali Datti fu in campo con la maglia numero 5.

Il tutto con di mezzo un turno dei due campionati in cui i ragazzi sono impegnati. Quello Under 21, che attende la sfida di domenica 10 gennaio a Latina (seconda di ritorno) e quello della Juniores, che invece venerdì 8 gennaio riceverà la visita della Mirafin per la prima giornata di ritorno.