Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Iannini non basta al Matera, la Lupa Roma centra le semifinali della Poule Scudetto. Adesso arriva il Pro Piacenza

Ennesima impresa del team di Cucciari che ferma sull'1-1 la squadra di Cosco e vola alle final four della corsa scudetto.



Contro ogni pronostico, contro tutte le male lingue la LupaRoma risponde sul campo. E anche a Matera il club di Cucciari fa la voce grossa trovando un pareggio preziosissimo che la proietta direttamente alle Final Four della corsa allo scudetto. Pronti – via ed è proprio la squadra laziale ha macinare gioco, con il Matera più attendista. I ragazzi di Cucciari sfioreranno il gol in più di una circostanze, ma l’occasione più clamorosa arriverà al 36’con Raffaello che a tu per tu con il portiere si vede negare la gioia del gol con Aprea bravissimo nel respingere la conclusione a botta sicura. Questo sarà soltanto il preludio del gol che arriverà proprio nel finale di gara, direttamente su calcio di rigore concesso dall’arbitro per fallo di Calori su Tajarol e dal dischetto Sentinelli realizza lo 0-1 al 47’. Nella seconda frazione il Matera si sveglia ed alza la pressione ma grazie a un grande Di Loreti la Lupa rimane in vantaggio. Sarà soltanto un’illusione però visto che al 34’ Iannini è il più lesto di tutti nell’insaccare da pochi passi un calcio di punizione di Marsili per l’1-1. Adesso i padroni di casa ci credono e spinti dai propri tifosi cercano la vittoria, ovvero l’unico risultato utile pergiocarsi le semifinali. Al 44’ la Lupa rischia grosso: punizione dal limite di Marsili con il pallone che colpisce l’incrocio dei pali facendo passare un brivido sulla schiena di Di Loreti. Ormai però non c’è più tempo e al triplice fischio il sogno è realtà: Lupa Roma – Pro Piacenza e Pordenone – Lucchese. Queste le regine delle Final Four, questi i quattro accoppiamenti che decideranno la finalissima per il titolo di campione d’Italia.  Cara Lupa hai fatto 30, ora più che mai è necessario arrivare a 31… Maggio!

                                                                                                                                                                 

Image titleMATERA - LUPA ROMA1-1

MARCATORI Sentinelli 47’pt (L), Iannini 34’st (M)

MATERA Aprea (Lombardo 1’st), Sbardella, Calori, Ciano, Pino, Varsi (Colucci 34’st), Iannini, Marsili, Carretta, Pagliarini (Letizia 1’st), Picci PANCHINA  De Franco, Roselli, Bassini, Titone, Barretta, Dos Santos ALLENATORE Cosco

LUPA ROMA Di Loreti, Pasqualoni, Bova, Sentinelli, Celli, Raffaello, Capodaglio, Cerrai (17’st Crescenzo), Leccese, Tajarol (Masciantonio 22’st), Perrulli (Luciani32’st) PANCHINA Di Filippo, Forti, Campobasso, Scibilia, Chiesa, Morini ALLENATORE Cucciari

ARBITRO Pietropaolo di Modena

NOTE Ammoniti Marsili, Calori, Ciano, SentinelliRec. 4’pt – 4’st.