Notizie

Il 1 Settembre vedrà la luce la nuova scuola Rodari

L’attività didattica verrà svolta nello stabile ex Pettirosso (via Alcide De Gasperi), riqualificato grazie ai finanziamenti europei.



Image titlePomezia ha una nuova scuola dell’infanzia. Partirà infatti il 1 settembre prossimo l’attività didattica nella nuova scuola comunale ubicata nello stabile ex Pettirosso (via Alcide De Gasperi), riqualificato grazie ai finanziamenti europei. La nuova stuttura accoglierà i bambini che frequentano attualmente le sezioni della scuola San Bonifacio di via Singen, a cui se ne aggiungeranno altri 15. “La nuova scuola ha aule e spazi ampi – dichiara l’Assessore Veronica Filippone – che potranno ospitare tutti i bambini attualmente frequentanti la scuola dell’infanzia San Bonifacio, circa 60, e almeno altri 15 studenti in più. Questo permetterà alla scuola San Bonifacio di svolgere la programmazione didattica senza più disagi causati dai pochi spazi a disposizione, e a 15 bambini in lista di attesa di cominciare già da settembre a frequentare la scuola”. La delibera di Giunta prevede infatti “di trasferire le sezioni attualmente funzionanti, di scuola dell’infanzia comunale, San Bonifacio, dalla sede di via Singen alla scuola di nuova costruzione realizzata presso lo stabile ex Pettirosso e di attingere alla lista di attesa della graduatoria di scuola dell’infanzia A.S. 2015/16, ammettendo alla frequenza altri 15 bambini”. “La nuova scuola sarà intitolata a Gianni Rodari, che ha dedicato gran parte della sua vita e del suo talento ai bambini – aggiunge il Sindaco Fabio Fucci -  Grazie a questa nuova struttura scolastica 15 bambini in più potranno accedere all’anno scolastico 2015/16 e i nostri piccoli concittadini potranno trascorrere le loro giornate in aule e spazi, sia interni che esterni, adeguati alla didattica e al gioco”.