Notizie
Categorie: Giovanili

Il 25 Maggio partirà la "Castelli Cup 2015"

Al via la nona edizione, organizzata dalla Lepanto Marino. Il responsabile della scuola calcio, Squillace: "Manifestazione partita per gioco e cresciuta tanto"



Image titleIl 25 Maggio, con chiusura il 25 Giugno, prenderà il via la nona edizione della “Castelli Cup”, torneo dedicato alle categorie Pulcini ed Esordienti, organizzato dalla Lepanto Marino che si svolgerà presso lo stadio Domenico Fiore. A parlarci della manifestazione, patrocinata dal Comune di Marino, è il responsabile della scuola calcio castellana, Stefano Squillace, ideatore e organizzatore della kermesse. “E’ un torneo iniziato quasi per gioco, nato a Castel Gandolfo, che piano piano ha raccolto sempre più adesioni. Ha ottenuto il riconoscimento dalla Federazione e quest’anno vede partecipare sedici club (Lepanto, Lazio, San Lorenzo, Vigor Perconti, Almas, Cecchina, Albalonga, Le Mole, Rocca di Papa, Città di Ciampino, Roma Team Sport, Lodigiani, F. Sorgini, Unipomezia, Atletico Zagarolo e Cynthia): saranno coinvolte le categorie dai 2003 ai 2007, per un totale di ben 140 partite. Sinceramente non pensavo che questa iniziativa potesse riscuotere tanti consensi fino a diventare uno degli eventi più importanti della nostra regione: questo è segno del buon lavoro svolto e della grande passione che è stata messa”. Per Squillace è il primo anno alla Lepanto Marino: “Ho sposato questo progetto e con Sergio Gallotti ed Enrico Santarelli siamo partiti da zero, perché il club aveva solo la Juniores e la prima squadra. Abbiamo allestito il gruppo Allievi e Giovanissimi Provinciali, ottenendo l’iscrizione di ben 115 bambini alla Scuola Calcio, un ottimo numero. Siamo affiliati alla Lazio (e domenica scorsa 45 tra genitori e giocatori sono stati ospitati allo stadio Olimpico per Lazio - Chievo) e divenuti scuola calcio qualificata. Abbiamo costituito tutti i gruppi dagli Esordienti 2002 ai Piccoli Amici 2007, riuscendo ad avere anche due squadre di 2003 e 2005. Il nostro obiettivo per la prossima stagione è crescere ancora e devo dire che la società ci sta aiutando tanto”. La Lepanto ha aderito al progetto “Cari genitori, lasciateci giocare”: “Serve a sensibilizzare i papà e le mamme, che sempre più spesso si rendono protagonisti in negativo condizionando i propri ragazzi. Teniamo particolarmente a questo aspetto e ci stiamo muovendo per far crescere anche i genitori”. Squillace ha adottato anche un’altra iniziativa intelligente per il Settore di Base: “A Febbraio abbiamo deciso di far girare i tecnici di tutte le categorie della Scuola Calcio, eccetto i Piccoli Amici. Questo per una crescita sia dei bambini che si devono abituare, se vorranno andare avanti con questo sport, a rapportarsi con mister differenti, ma è utile anche per gli stessi allenatori, che approcciano a gruppi differenti”.