Notizie

Il 26 Luglio la “Madonna fiumarola” tornerà a coronare la Festa de Noantri 2015

E’ in corso il ricchissimo programma religioso che inaugura uno dei momenti di tradizione e folclore più cari alla romanità verace. Tanti appuntamenti nel cuore del rione Trastevere.



La "Madonna fiumarola" sul Tevere (© - arciconfraternitadelcarmine.it)Il tempo della Festa de Noantri è finalmente arrivato: pertanto l’Arciconfraternita del Carmine e tutto un rione fremono al rincorrersi dei tradizionali appuntamenti che, a partire dal 16 luglio, si susseguiranno fino al termine del mese e riaccenderanno le luci su uno degli appuntamenti più importanti e più sentiti della tradizione e del folclore capitolino. Come anticipato poc’anzi, giovedi scorso si è avuto l’avvio ufficiale del programma religioso, con la Messa pomeridiana nella storica chiesa di Sant’Agata e l’esibizione della Fanfara a cavallo della Polizia di Stato, dopo di che è stata aperta la mostra "Memorie storiche della Confraternita" sempre all’interno della chiesa di S. Agata, un percorso storico di grande interesse che resterà visibile agli occhi dei visitatori per tutta la durata della festa. Oggi intanto, sabato 18 luglio, alle 17,00 sarà la volta della Messa Pontificale nell’antica basilica di S. Crisogono, al termine della quale Roma Capitale renderà omaggio alla sacra statua mariana. Alle 18,30 inizierà ad incamminarsi la processione per le vie di Trastevere, il cui percorso prevederà il passaggio su largo San Giovanni de Matha, via della Lungaretta, via della Luce, piazza San Francesco d' Assisi, via Natale Del Grande, piazza San Cosimato, via Manara, via delle Fratte di Trastevere e piazza Sonnino. Parteciperà nuovamente la Fanfara dei Bersaglieri che renderà gli onori all'entrata del corteo in S. Crisogono. Domani, domenica 19 luglio, alle ore 22 la statua della Madonna dl Carmine verrà ricondotta processionalmente nella chiesa di Sant'Agata così da permettere, da lunedì 20 fino a sabato 25 luglio, la celebrazione del solenne Ottavario di preparazione alla festa. La celebrazione delle Messe avverrà alle 9.30, alle 17.00 e alle 18.30. Sabato 25 luglio invece, al termine della Messa pontificale delle 17,30 in San Crisogono, ci sarà un omaggio alla Madonna con lancio di fiori da Ponte Garibaldi. Domenica 26 luglio, il cuore della festa: alle ore 18.30 inizierà la Processione che porterà la Madonna all’imbarco del Circolo Canottieri Lazio, da cui si snoderà una suggestiva processione fluviale sul Tevere e nell’ambito del quale la "Madonna Fiumarola" giungerà all'imbarcadero di Ponte Garibaldi per poi proseguire in corteo, a piedi, fino alla Basilica di Santa Maria in Trastevere. Infine, lunedì 27 luglio alle ore 6.30 si terrà una Messa Pontificale nella Basilica di Santa Maria in Trastevere dalla quale partirà l’ultima processione, quella "mattutina" che, con il rientro della immagine della Vergine nella chiesa di S. Agata ed un’ultima Messa di ringraziamento con distribuzione delle rose benedette, sancirà la chiusura dell’edizione 2015.