Notizie
Categorie: Altri sport

Il 27 settembre primi impegni per la Judo Frascati

Il club tuscolano parteciperà con una spedizione femminile al campionato italiano a squadre, categoria Cadetti



La riapertura ufficiale delle varie attività è avvenuta appena pochi giorni fa. Ma non c’è tempo da perdere per la Judo Energon Esco Frascati che, con la sua “disciplina principe”, sarà impegnata in una importantissima gara nazionale già domenica 27 settembre. Una selezione femminile del team frascatano sarà presente, infatti, al campionato italiano Cadetti a squadre e la delegazione sarà accompagnata dall’allenatore Domenico Porcari. "Sarà la nostra prima partecipazione da quando il campionato a squadre si svolge con questa nuova formula in cui le medagliate della serie B acquisiscono il diritto, nello stesso giorno, di partecipare alla serie A – sottolinea il presidente del Judo Frascat Nicola Moraci – e siamo curiosi di capire che tipo di rendimento possono avere le nostre ragazze".  Chi farà sicuramente parte della spedizione è Flavia Favorini, autentica protagonista frascatana del settore Cadetti nella stagione che ci si è appena messi alle spalle. "Ci auguriamo che Flavia possa ripetere le gesta dello scorso anno – è Moraci e la Favorinil’auspicio del maestro Moraci – e che possa continuare il suo percorso di crescita". Favorini, ma non solo: il settore Cadetti dell’Asd Judo Energon Esco Frascati si attende grandi cose da tanti altri atleti. "Speriamo nel pieno  recupero di Elisabetta Vivino che l’anno scorso è stata bloccata da un infortunio  – dice Moraci – e che Veronica Farina, atleta dotata di grande abnegazione, possa conseguire la cintura nera". Accanto al settore agonistico del Judo Frascati prospera il settore amatoriale costituito da un numeroso gruppo di appassionati della disciplina e da coloro che si avvicinano per la prima volta al judo. Questo settore è curato dallo stesso maestro Moraci coadiuvato da Daniele Arculeo che si occupa nello specifico del kata. "Invitiamo a venirci a trovare tutti i ragazzi o le persone più grandi che vogliono apprezzare la natura e i principi del judo o anche coloro interessati a intraprendere un percorso che generalmente nell’arco di 5-6 anni porta a prendere la cintura nera amatoriale. Oltre al judo, sono numerose le attività che si svolgono nelle sedi del nostro sodalizio ed a tutti gli interessati consigliamo di passare in una delle nostre tre palestre (il Tusculum Sport Center, la palestra comunale di via Conti di Tuscolo e quella del Santissimo Sacramento) o di visitare per maggiori informazioni il sito internet www.palestrafrascati.it".