Notizie

Il 29 giugno una grande infiorata in onore dei patroni di Roma

In occasione della solennità dei Santi Pietro e Paolo 1500 maestri infioratori coloreranno il percorso che si snoda tra Via della Conciliazione e Piazza Pio XII



Image titleUn vero e proprio salto nel mille e settecento si vivrà tra qualche giorno nella Capitale, in occasione della Solennità dei Santi Pietro e Paolo. Roma infatti si prepara in grande stile a festeggiare i propri Patroni il prossimo 29 giugno, facendo rivivere una tradizione in voga specialmente durante la prima metà del XVIII secolo: mille e cinquecento maestri infioratori coloreranno il percorso che si snoda tra Via della Conciliazione e Piazza Pio XII con un tappeto composto da cinquanta quadri floreali. Tale appuntamento, che sarà ad ingresso libero, sarà preceduto da un Congresso Internazionale dedicato all’Arte Effimera floreale, patrocinato dalla Regione Lazio, da Roma Capitale Municipio I e dall’Assessorato alla Cultura Creatività e Promozione Artistica: esso si svolgerà presso la Pontificia Università Urbaniana dal 26 al 29 giugno prossimo, con l’obiettivo di sensibilizzare, promuovere e difendere la realtà e le differenti esperienze artistiche riguardanti questo tipo di Arte effimera. Nella nottata tra sabato e domenica prossima invece i maestri appartenenti a cinquanta delegazioni provenienti da tutto il mondo a partire dall’Europa e dall’America latina, si affaccenderanno su un’area di oltre tremila metri quadri, in modo tale da permettere la visita all’infiorata già a partire dall’alba. A sostegno di questa iniziativa infine è prevista una lotteria di beneficenza con estrazione il prossimo diciotto settembre, che metterà in palio un’auto e vari soggiorni in Italia.