Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Il Calcio Sezze non sbaglia: Coia stende il Latina Scalo

La solita rete del bomber regala i tre punti al team di Gaeta



11a Giornata
1 - 0

MARCATORE 3’ st Coia

SEZZE: Paolangeli, Miccinilli, Martelletta, Papa, Rogato, Di Trapano, Rieti, Cece, Coia, Pellerani, Antonucci (25’ st Colongi) PANCHINA Morichini, Di Tullio, Loffarelli, Perna, Camillo, Ciotti ALLENATORE Gaeta

LATINA SCALO Salvador, Scuoch, Incocciati (16’ st Monkossou), Fiaschi, Di Stasi, Zanella (12’ st Bellamio), Pietrosanti, Aprea (16’ st Sperduti), Sannino, Caputi, Viscusi PANCHINA Solimeno, Isabella, Fiorentino ALLENATORE Iannarilli

ARBITRO Mariani di Tivoli

ASSISTENTI Vanacore e Orsini di Frosinone 

NOTE Ammoniti Rogato, Rieti Recupero pt: 0’, st: 3’

Alessandro Coia

Missione compiuta nonostante l’emergenza. Basta una rete del solito Alessandro Coia, arrivato all’ottavo sigillo stagionale, al Sezze per avere la meglio del Latina Scalo e continuare nella striscia vincente che non si ferma dalla terza giornata. I rossoblu sfruttano al meglio il doppio turno casalingo e si portano a quota 25 punti, in attesa di due trasferte delicate, il recupero di mercoledì in casa del Formia 1905 e la gara di domenica prossima in casa dell’Hermada. In avvio Gaeta deve fare a meno di Stefanini, oltre che dei lungodegenti Rosella e Petrussa. Di Tullio e Ciotti, non al meglio, si accomodano inizialmente in panchina, mentre si rivede dal primo minuto Pellerani che, insieme ad Antonucci e Coia forma il tridente offensivo. Le prime azioni sono di marca rossoblu: al 9’ bella discesa di Pellerani che mette in mezzo, ma Incocciati in spaccata anticipa Coia e mette in angolo. Al 19’ invece Pellerani parte da destra e mette in mezzo per Coia, che in acrobazia non riesce ad indirizzare il pallone verso la porta difesa da Salvador. Il Latina Scalo si limita a controllare le avanzate del Sezze, ma al 39’ si fa pericoloso con una punizione di Zanella che non trova il bersaglio grosso. La risposta del Sezze arriva un minuto dopo, con Di Trapano che si fa quaranta metri palla al piede e arriva alla conclusione che trova pronto Salvador alla parata a terra. L’ultimo brivido di un primo parziale avaro di emozioni lo procura Antonucci, che ci prova di testa su invito di Pellerani non trovando la porta. Nella ripresa al primo affondo Sezze passa in vantaggio: Papa lascia partire un traversone sul quale Coia si avventa anticipando di testa Salvador e realizzando l’ottava rete stagionale portando i suoi in vantaggio. La risposta degli ospiti allenati da Iannarilli arriva al 9’ con Pietrosanti, ma la difesa chiude senza affanni. Al 30’ Cece e Pellerani costruiscono l’occasione più ghiotta per il raddoppio, con il fantasista del Sezze che arriva alla conclusione con il sinistro trovando prontissimo Salvador. Nel finale il Latina prova il tutto per tutto, mentre Sezze si limita a far girare il pallone e a portare a casa tre punti di vitale importanza, in attesa dei prossimi due impegni, quello di mercoledì a Formia e quello di domenica a Hermada.