Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Il Calcio Sezze rialza la testa, stesa l'Agora

Una rete di Pellerani. nel corso della ripresa, regala il successo alla capolista del girone



14a Giornata
0 - 1

MARCATORE 30’ st Pellerani

AGORA Pinti, Passeri, Liguori, Silvi, Morelli, Sarrecchia, Martucci (11’ st Comandini), Di Massimo (26’ st D’Agostino), De Rosa, Picciotto, Consalvi (31’ st Di Razza) PANCHINA Catalani, Zoccoli, Gallo, Pelle ALLENATORE Facci (squalificato Solazzi)

SEZZE Fiorini, Miccinilli, Campoli, Papa, Rogato, Martelletta, Di Tullio, Cece, Coia, Pellerani (40’ st Antonucci), Costanzi (48’ st Montini) PANCHINA Morichini, Rieti, Damiani, Camillo, Ciotti ALLENATORE Gaeta

ARBITRO Iustulin di Ciampino

ASSISTENTI Conti e Orsini di Frosinone

NOTE Ammoniti Cece, Costanzi, Di Massimo, Passeri, Silvi Recupero pt: 1’; st: 5’


Ermes Pellerani, Calcio SezzeBasta una rete di Pellerani alla mezzora della ripresa al Calcio Sezze per chiudere il 2015 con una vittoria e con il primo posto nella graduatoria del girone D. Un risultato importante, anche in considerazione delle debacle delle inseguitrici. In avvio Gaeta da fiducia ai nuovi arrivi Fiorini e Campoli, dovendo ancora fare a meno degli infortunati Rosella, Petrussa e Stefanini (che sarà operato questa mattina e tornerà alla fine di gennaio) e degli squalificati Di Trapano e Colongi. Le prime emozioni della gara le regala la compagine di casa, che al si fa pericolosa con Morelli che non riesce ad indirizzare verso la porta. Un minuto più tardi è Martucci a costringere Fiorini alla deviazione su un tiro velenoso. Al 22’ grosso rischio per Rogato che perde palla sulla pressione alta di De Rosa, ma Fiorini esce con i piedi e spazza la minaccia. La risposta del Sezze arriva al 28’ con Coia che prova a beffare Pinti con un lob dai venti metri, ma l’estremo difensore dell’Agora indietreggia e controlla senza affanno. Al 33’ Sezze chiede il rosso per Liguori, colpevole di un fallo di mano che ferma Coia lanciato verso la porta, ma il direttore di gara decide diversamente ed assegna un calcio di punizione ai padroni di casa, tra le polemiche dei tanti setini presenti in tribuna. Al 37’ pericolosa azione dell’Agora: mischia in area senza che Martucci e Consalvi riescano a spingere la palla alle spalle di Fiorini. Dall’altra parte Di Tullio pennella un cross per Pellerani che non riesce a superare Pinti. Sezze cresce e al 42’ bello scambio tra Cece e Pellerani, con quest’ultimo che arriva alla conclusione e trova pronto Pinti. Nella ripresa le due squadre, soprattutto i padroni di casa, abbassano il ritmo. La prima emozione arriva al 20’, con Di Tullio anticipato di un soffio da Pinti, mentre al 22’ Martelletta ci prova da appena dentro l’area, ma il tiro risulta debole. Alla mezzora la gara si sblocca: Coia si gira bene dopo aver raccolto il pallone sulla trequarti e serve Costanzi che batte a colpo sicuro ma trova lo straordinario intervento di Pinti, che non può nulla sul tap-in di Pellerani. La rete subita spegne le ambizioni della compagine allenata da Facci (in panchina al posto dello squalificato Solazzi), con il Sezze che controlla senza affanni e in un paio di occasioni spreca potenziali contropiede per chiuderla definitivamente. I 5’ di recupero non mutano il risultato e i rossoblu tornano a casa con una vittoria e due settimane di tempo per preparare al meglio la trasferta a Suio il 10 gennaio del nuovo anno.