Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Il Casal Barriera vince, ma non convince contro il Fiumicino

Tutto nel primo tempo: doppio vantaggio dei padroni di casa con Fichera e Miccio, poi accorcia Pizzini



ACES CASAL BARRIERA-FIUMICINO 2-1

MARCATORI
Fichera 5’pt (CB), Miccio 11’pt (CB), Pizzini 43’pt (F) 

ACES CASAL BARRIERA Candeloro 6,5, Pierguidi 6,5, Miccio 7, Rossini 6 (13’st Ciampini 7), Viola 6,5, Misano 6, Faccioli 6,5, Lavosi 6,5, Fichera 6 (25’s Fraternali 6,5), Ciurluini 6, Anfuso 6,5 (1’st Rocchi 6,5) PANCHINA Spagnoli, Leggi, Minotti, De Renzi ALLENATORE Pandolfi 

FIUMICINO   Mauro 6, Lo Cascio 6(16’st Dionisi 6), Morroni 6, Maferri 6,5, Lodi 6,5, Racchella 6(33’pt Campoli 6,5), Del Giudice 6,5, Bompan 5,5 (30’pt Pizzini 7), Sclafani 6,5, Lanni 6, Esposto 6 PANCHINA  Vadala, Severa, De Vecchi, Lo Buono, Scognamiglio ALLENATORE Vigna 

ARBITRO Campobasso di Formia 

ASSISTENTI Lombardo e Passone di Latina 2 

NOTE Ammoniti Esposto, Rossini, Ciampini, Rocchi  

Una foto della garaSembrava tutta un’altra partita e invece il Casal Barriera fa difficoltà a conservare il vantaggio sull’avversario. Termina 2 a 1 al “Nicolino Usai” fra i padroni di casa gialloverdi e il Fiumicino di mister Vigna. Una vittoria di misura quella del Casal Barriera che nella prima mezzora di gioco aveva tutta l’aria di diventare una goleada. E invece mister Vigna effettua il cambio giusto e la gara cambia volto. Il Fiumicino entra in partita e diventa l’avversario scomodo, quello che accorcia le distanze prima del riposo e che trasforma una vittoria facile in una vittoria sofferta.

Primo tempo. Nella prima mezzora del match non c’è stata storia fra gialloverdi e rossoblu. I padroni di casa dominano incondizionatamente il campo. Al 5’, e non sul primo pallone utile, sono già in vantaggio. Gran giocata di Anfuso a servire Ciurluini che mette al centro per Fichera, tocco di prima e palla in rete. 1 a 0. Al 6’ Faccioli servito in area da Miccio manda fuori. Al 10’ ancora Faccioli in area che non vince l’uno due col portiere ma guadagna un calcio d’angolo. Dalla bandierina il pallone spiove sulla testa di Lavosi che appoggia a Miccio per il tap in decisivo. 2 a 0. Il Casal Barriera non sembra volersi fermare qui. I ragazzi di Pandolfi continuano a spingere creando buon gioco e azioni da gol. Anfuso e capitan Faccioli sembrano essere davvero in giornata. Alla mezzora però Vigna inserisce Pizzini al posto di Bompan e la manovra del Fiumicino ne acquista in velocità. Pizzini si rivelerà la scelta giusta per il Fiumicino perché è proprio lui, a 2’ dal riposo, ad accorciare le distanze per i rossoblu con un diagonale da destra a sinistra che termina alle spalle di Candeloro.

Secondo tempo. Il rientro dagli spogliatoi vede in campo due squadre diverse rispetto a quelle della prima frazione di gioco. Il Casal Barriera ha evidentemente accusato il gol del Fiumicino. Gli ospiti dal canto loro sono carichi e provano a sfruttare il vantaggio psicologico. Nel secondo tempo la gara è senz’altro più equilibrata ma decisamente meno emozionante. Entrambe le squadre chiudono con cinque o sei palle gol all’attivo per parte ma nessuna che va a buon esito. Il Fiumicino spinge molto nei primi 25’, poi il Casal Barriera con l’ingresso di Ciampini e Fraternali ritrova un po’ di smalto in fase offensiva pur non trovando la rete della sicurezza.