Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Il Cassino stende il Lariano e accorcia dalla vetta

Mattia Perrotti sblocca dopo 10', ad inizio ripresa il rigore realizzato da Giglio



13a Giornata - 30 nov 2014
2 - 0

MARCATORI 10’ pt Perrotti, 4’ st rig. Giglio 

CASSINO Della Pietra (26’ pt Parravano), Di Vito, Santilli, Terra, Lucchese, Mercurio, Salemme (39’ st Radu), Corsale, Perrotti, Belmani, Giglio (33’ st Calcagni) PANCHINA Cerullo, Gennari, Prisco ALLENATORE Grossi 

LARIANO Adinolfi, Patrizi, Moroni, Vartolo, Pizzuti, Scifoni, Cianni (10’ st Mattogno), Mastrella, Pompili (Proietti), Troisi (25’ st Di Battista), De Cesaris PANCHINA Rotatori, De Porzi, Da Vasto, Recine ALLENATORE Di Franco  

ARBITRO Ubaldi di Roma 1 

NOTE Ammoniti Moroni, De Cesaris  

Sorride il CassinoIl Cassino supera il Lariano con un gol per tempo e accorcia a cinque punti il divario dal Colleferro capolista, che quest’oggi ha pareggiato contro il Serpentara di Lucidi. I padroni di casa potevano chiudere con un divario più largo, ma hanno sprecato tante occasioni da gol. La formazione di Grossi sblocca il risultato al 10’ con l’ex Morolo Mattia Perrotti, che mette la sfera alle spalle di Adinolfi. I ciociari continuano a spingere sull’acceleratore, ma si va al riposo sul risultato di 1-0. Nella ripresa, al 4’, il direttore di gara concede un calcio di rigore ai padroni di casa. Dal dischetto va il bomber Giglio che chiude i giochi. Inutile la reazione del Lariano, il risultato non cambierà più.