Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Il Cassino vince dal dischetto: Roccasecca ko

Il rigore di Giglio regala i tre punti alla formazione di Babusci sul campo del fanalino di coda



19a Giornata
0 - 1

MARCATORI 37'pt Giglio rig. 

ROCCASECCA TST Teoli, Ricci, Rotondo, Terra, Protano, Giustini, Marullo ( 10'st Fraioli), Santopadre (40'st Chiarlitti), Cirelli, Zonfrilli, Ascione ( 27'st Fiorini) PANCHINA Ferrelli, Risi, Gelfusa, Castaldi ALLENATORE Mancone 

CASSINO Agostini, Di Vito, Belmani Iam, Campobasso, Lucchese, Mercurio, Salemme, Poziello, Giglio (42'st Perrotti), Prisco (24'st Shananaca), Carlini (40'st Valle) PANCHINA Parravano, Tullio, Cerullo, Radu ALLENATORE Babusci

ARBITRO Mario Perri di Roma 1

ASSISTENTI D’Ilario di Roma 1, Filabozzi di Roma 1 

NOTE Espulso Salemme (C) per doppia ammonizione Ammoniti Ricci, Protano, Rotondo, Fraioli, Fiorini, Cirelli


Babusci, tecnico del CassinoAl “Lino Battista” va di scena il derby ciociaro, tra il Roccasecca TST ed il Cassino Calcio 1924. In un clima decisamente invernale, di cui la fanno da padrona pioggia e freddo. Nonostante le condizione atmosferiche avverse, gli spalti sono gremiti di tifosi arrivati dunque per assistere alla sfida. Infatti chi si aspettava una partita a grandi livelli, considerato i tanti campioni presenti nell’una e nell’altra squadra, al triplice fisco finale rimarranno delusi. Allora passiamo alla cronaca. Parte bene il Roccasecca TST cercando di fare suo il centrocampo, con Giustini e Santopadre. Infatti al 15 pt su punizione di Santopadre parte la prima offensiva roccaseccana, crossa al centro in area dove per poco non trova il tocco vincente per il compagno Ascione. Poi è la volta di Cirelli che da meta campo cerca di sorprendere con un tiro il portiere avversario. Ma nulla di fatto. Una buona mezz’ora del Roccasecca TST la quale si affida al possesso ed al controllo della palla, senza però creare vere occasioni da gol. Per vedere il Cassino bisogna aspettare il 30° minuto del primo tempo. Carlini su rimpallo in area si trova a da solo davanti a Teoli, ma sull’attaccante cassinate rinviene Terra, che gli toglie la palla su piede nel momento della concretizzazione, mandandola in angolo. Dallo stesso angolo Campobasso impatta la palla di testa in area e la stessa centra la traversa, terminando la corsa fuori dal campo. Al 36° la svolta della partita per il Cassino. Carlini cade in area per presunto contatto con Protano. Perri non esista a dare il penalty. Dal dischetto va Giglio e non perdona l’estremo difensore Teoli. Prima della fine del primo tempo da rilevare la doppia ammonizione per Salemme, con relativa espulsione dello stesso giocatore. Considerata la superiorità numerica del Roccasecca TST si pensava ad un’offensiva della stessa squadra. Ma così non sarà. Sarà solo un secondo tempo noioso dettato da tanti falli e relative ammonizioni. Da sottolineare per il Cassino un paio di occasioni. La prima. Quella di Poziello, che liberatosi bene in area, si trova da solo di fronte a Teoli, il quale però tira sopra la traversa. Poi è Belmani Iam a trovarsi da solo di fronte a Teoli, ma in questa occasione è bravo il portiere roccaseccano a sventare il raddoppio da parte del Cassino. Per il Roccasecca TST da rilevare un cross in area di Ricci. La palla attraversa l’intera area senza trovare un compagno pronto alla battuta in rete. Dopo la sconfitta di domenica scorsa contro Serpentara Bellegra Olevano ed oggi quella di Cassino, domenica prossima il Roccasecca TST è chiamato sul campo difficile, quel’è quello della prima in classifica, cioè il Colleferro.